rotate-mobile
Politica Russi

Lampioni ancora spenti a Russi, Flamigni (Lega): "Il Comune pretende sgravi per le frazioni lasciate al buio?"

Flamigni: "Ad oggi la Pubblica Amministrazione di Russi non ha reso noto fino a quando proseguirà lo spegnimento notturno dell'illuminazione pubblica fatto salvo le zone individuate come sensibili"

Dal 19 ottobre scorso il Comune di Russi ha deciso per lo spegnimento dalle 23:30 alle 5:30 dell'illuminazione pubblica notturna su parte del territorio comunale. Altri comuni avevano seguito la strada tracciata dalla Pubblica amministrazione di Russi, poi hanno fatto dietrofront (Ravenna e Faenza in primis).

"Interpellata, la Pubblica Amministrazione recentemente - esordisce Andrea Flamigni, consigliere comunale della Lega - ha confermato che nel primo semestre 2024 sarà possibile l'ammodernamento dell'impianto di pubblica illuminazione con notevoli risparmi in termini economici e di impatto ambientale. Siamo estremamente soddisfatti della svolta green che seguirà anche il Comune di Russi. Proprio alcune settimane fa avevamo commentato positivamente quanto sta facendo il Comune di Cotignola a tal riguardo sostituendo le lampade tradizionali con lampioni a led."

"Ad oggi la Pubblica Amministrazione di Russi non ha reso noto fino a quando proseguirà lo spegnimento notturno dell'illuminazione pubblica fatto salvo le zone individuate come sensibili. Sarà nostra premura - conclude Flamigni - interpellare il Sindaco e la Giunta nelle prossime sedute di Consiglio Comunale per avere indicazione del protrarsi o meno di tale restrizione in diverse aree del territorio comunale e se i cittadini residenti in tali aree avendo un servizio ridotto in termini di illuminazione pubblica godranno di agevolazioni o sgravi fiscali locali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampioni ancora spenti a Russi, Flamigni (Lega): "Il Comune pretende sgravi per le frazioni lasciate al buio?"

RavennaToday è in caricamento