rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Politica

Palestra scuola Mameli, Bazzocchi (LpRa): "Un solo bagno, soffitto marcio e campo impraticabile"

"La palestra - esordisce l'esponente della lista civica - è servita da un solo bagno, quello dei maschi. Le femmine non hanno un bagno dove andare"

Il consigliere territoriale di Lista per Ravenna, Giulio Bazzocchi, segnala alcuni disagi alla scuola Mameli di Marina di Ravenna. "La palestra - esordisce l'esponente della lista civica - è servita da un solo bagno, quello dei maschi. Le femmine non hanno un bagno dove andare. Il soffitto degli spogliatoi è marcio dall'umidità e il campo da gioco rattoppato e disastrato. Non si legge nel piano degli investimenti 2015-2017 del Comune, alcuna previsione di spesa per questi lavori".

"Mi chiedo, nella città che sarà il punto di riferimento sportivo nel 2016, com'è possibile che ci siano impianti sportivi – cioè le palestre delle scuole – ridotti in questo stato - si interroga Bazzocchi -. Segno è, che queste assegnazioni vengono fatte a scatola chiusa, senza valutare a 360 gradi le potenzialità e soprattutto le capacità amministrative di chi gestisce il patrimonio, in questo caso sportivo".

La palestra della scuola Mameli (foto inviate da Giulio Bazzocchi)

"È noto, che il sindaco e la giunta siano abili parolai ma che poi, come è accaduto ad esempio per il dimensionamento scolastico, rimedino figuracce, a scapito dei cittadini di ogni età - conclude il Lista per Ravenna -. Se esistesse buon senso e programmazione, ci sarebbe un censimento degli impianti e una scala delle priorità: ma questa è fantascienza a Ravenna e non solo per le palestre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestra scuola Mameli, Bazzocchi (LpRa): "Un solo bagno, soffitto marcio e campo impraticabile"

RavennaToday è in caricamento