menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verlicchi (La Pigna): "Vaccinare anche il personale ausiliario delle scuole con gli insegnanti"

"Anche il personale ausiliario delle scuole è a contatto diretto con gli alunni e in diverse casi gli stessi svolgono la loro attività lavorativa in classi diverse"

“Personale ausiliario delle scuole: prevedere la vaccinazione insieme agli insegnanti”: a chiederlo, tramite un question time, è la capogruppo della Pigna Veronica Verlicchi. "Le disposizioni vigenti indicano tra le categorie prioritarie per la somministrazione dei vaccini anti Covid-19 il personale delle scuole - spiega la consigliera d'opposizione - Ai medici di medicina generale é stato comunicato un programma di somministrazione del vaccino che vede coinvolti, in questa fase, solo i dipendenti statali e comunali delle scuole, escludendo automaticamente il personale ausiliario dipendente di cooperative. Anche il personale ausiliario delle scuole è a contatto diretto con gli alunni e in diverse casi gli stessi svolgono la loro attività lavorativa in classi diverse".

"La mancata vaccinazione di una parte del personale delle scuole, pertanto, potrebbe potrebbe indebolire l’impatto della profilassi di vaccinazione in corso per il perdonale docente, lasciando sacche di possibili contagi all’interno degli istituti - continua Verlicchi - Occorre provvedere al più presto la vaccinazione anche del personale ausiliario che svolge attività nelle scuole del Comune di Ravenna per ridurre sensibilmente i rischi di contagio e di diffusione del virus e delle sue varianti". La consigliera chiede al sindaco e alla giunta "se intendano intraprendere iniziative presso il Presidente della Regione Emilia-Romagna volte a includere il personale ausiliario della scuola del Comune di Ravenna tra i soggetti da vaccinare con priorità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento