Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport Faenza

Centro Sub Nuoto Faenza, buona prova dei faentini al Campionato regionale in vasca corta

Ottimi tempi per i nuotatori manfredi. Il prossimo appuntamento in vasca è la “Coppa Emilia-Romagna”

Conferme e piacevoli riscontri: è la sintesi della spedizione faentina allo Stadio del Nuoto di Riccione per l’ultima giornata della seconda prova del Campionato Regionale di Categoria in vasca corta (CRCVC). Tutti i nuotatori e le nuotatrici delle categorie Ragazzi, Juniores, Cadetti e Seniores del Centro Sub Nuoto Club 2000 allenati da Marco Fregnani hanno fatto registrare tempi di rilievo. Sono da segnalare, in particolare, grandi miglioramenti tra i più giovani della categoria Ragazzi: su tutti Penelope Sangiorgi (2007) e Filippo Rondinini (2006), entrambi nei 200 metri misti e nei 200 stile libero. 

Buone prestazioni, sempre per la categoria Ragazzi, anche da parte di Massimo Minardi (2007) nei 200 rana, Giada Minelli (2008) nei 200 rana e negli 800 stile libero. Fra i più grandi in ottima forma brilla il “solito” Michele Busa (2001) nei 50 farfalla (23”30) primato personale migliorato sensibilmente e “Top Ten All Time” italiana ormai ad un passo. Gaia Gionta (2005) si migliora nei 200 metri rana scendendo fino ad un promettente 2’34”99 che la colloca nelle prime 10 prestazioni stagionali per la categoria. Sensibili miglioramenti cronometrici dovrebbero consentire un posto per la Finale Regionale anche a Martina Venieri (2003) nei 400 misti, Andrea Maltoni (2006) nei 200 misti e nei 400 misti, Sofia Salaroli (2000) nei 200 rana e nei 400 misti, Davide Ranieri (2004) nei 200 stile libero.

Per queste categorie il prossimo appuntamento sarà la “Coppa Emilia-Romagna” che costituirà anche l'ultima possibilità per ottenere la qualificazione alla Finale del Campionato regionale. La “Coppa” è coincidente con il primo weekend previsto ad inizio stagione (sabato 6 e domenica 7 marzo) per le Finali Regionali (ora posticipate ad aprile dopo la cancellazione dei “Criteria”). I tempi effettuati durante questa manifestazione saranno validi per le Finali del CRCVC; lo svolgimento avverrà secondo la suddivisione territoriale di concentramenti interprovinciali che verranno comunicati una volta chiuse le iscrizioni. Indicativamente sono due: Riccione e Bologna, con tre sessioni di gara.

Per le categorie Esordienti è in calendario sabato 13 e domenica 14 marzo il “Trofeo Promesse”: si tratterà di un ritorno alle gare a distanza di oltre un anno. Il “Trofeo Promesse”, suddiviso in concentramenti interprovinciali, è una manifestazione regionale riservata agli atleti appartenenti alle categorie Esordienti “B” ed “A” che gareggeranno suddivisi per anno di nascita con lo svolgimento in 3 sessioni previste nel pomeriggio di sabato 13 (Esordienti A), nella mattinata di domenica (Esordienti B) e nel pomeriggio stesso ancora con gli Esordienti A. In linea di massima i gruppi saranno 4: le nuotatrici e i nuotatori del Centro Sub Nuoto Faenza saranno impegnati allo Stadio del Nuoto di Riccione assieme alle società delle province di Ravenna, Rimini, Forlì-Cesena e del comprensorio imolese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Sub Nuoto Faenza, buona prova dei faentini al Campionato regionale in vasca corta

RavennaToday è in caricamento