Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport

Fipav, dopo tre stagioni di assenza torna la Seconda Divisione femminile

E' pronta a ripartire l’attività del comitato provinciale Fipav di Ravenna, sulla scia dei buoni numeri che hanno scandito la stagione passata

Nei giorni scorsi la pallavolo ravennate ha potuto gioire per un nuovo successo internazionale: Sara Panetoni, libero titolare della nazionale under 18, ha infatti conquistato in Argentina il titolo di Campione del mondo di categoria. La 17enne atleta nata alla Fulgur Bagnacavallo, cresciuta alla Teodora Ravenna e postasi all’attenzione generale nel ruolo di libero l’anno scorso in serie B1 con l’Olimpia Porto Robur Costa si aggiunge quindi alla lunga lista di rappresentanti del nostro volley arrivati ai vertici internazionali partendo dai campi della provincia ravennate.

Nel frattempo è pronta a ripartire l’attività del comitato provinciale Fipav di Ravenna. Sulla scia dei buoni numeri che hanno scandito la stagione passata, che ha visto impegnate nelle palestre del territorio 161 squadre in rappresentanza di 32 società, che hanno disputato complessivamente 1080 partite, di 234 maschili e 846 femminili, il comitato Fipav si apre a questa nuova annata con l’obiettivo di aumentare il numero di squadre e di partite e, di conseguenza, anche l’attività, sempre più puntata sui giovani. Confermate le fasi provinciali dei campionati Under 13 maschile (nella doppia versione del 3 contro 3 e del 6 contro 6), Under 14 maschile e femminile (nati e nate negli anni 2004-2007), Under16 ed Under18 femminili (mentre i ragazzi di pari età e gli U20 affronteranno subito una fase interterritoriale) ed ugualmente confermata, anzi potenziata, l’attività promozionale con i tornei Under 12 ed Under 11 oltre all’attività di minivolley, che avrà un circuito di gare ancora più strutturato rispetto al passato. Tra i campionati di serie, confermati quelli di Prima Divisione mentre torna quello di Seconda Divisione femminile dopo tre stagioni di assenza (l’ultimo risale all’annata 2013/14).

In questi giorni si sono aperte le iscrizioni ai campionati, che scadono tra il 13 settembre (U16 ed U18) ed il 12 novembre (U13 maschile). Novità del programma agonistico-organizzativo della Fipav Ravenna di quest’anno è anche l’allestimento di un campionato Master maschile (per atleti nati sino al 1973 e sino al 1977 se non utilizzati in serie nazionali) e femminile (per atlete nate sino al 1983 e sino al 1987 se non utilizzate in serie nazionali) e di un campionato Open misto. Il comitato Fipav Ravenna sarà poi molto attento anche quest’anno alla formazione: è in cantiere un corso di istruttore di minivolley mentre si amplia la collaborazione con Manù Benelli, uno dei monumenti del volley ravennate, che oltre al ruolo di docente nazionale e selezionatore provinciale femminile assumerà l’incarico di fiduciario provinciale degli allenatori. Tra gli obiettivi in cantiere anche un restyling del sito Internet istituzionale e l’allestimento di alcuni eventi di grande impatto, il cui calendario è in via di definizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fipav, dopo tre stagioni di assenza torna la Seconda Divisione femminile

RavennaToday è in caricamento