rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Sport

I "re romagnoli" del beach tennis puntano alla vittoria agli Internazionali di Marina

Il cesenate Michele Cappelletti e il riminese Luca Carli saranno impegnati al Marina Bay Experience negli “Internazionali di Marina di Ravenna 2017”, un torneo di grado massimo esistente con un montepremi di 10mila dollari

La coppia d’oro del beach tennis mondiale è pronta a rimettersi in gioco e a ritornare a vincere. Il cesenate Michele Cappelletti e il riminese Luca Carli saranno impegnati sabato e domenica a Marina di Ravenna al Marina Bay Experience negli “Internazionali di Marina di Ravenna 2017”, un torneo di grado massimo esistente con un montepremi di 10mila dollari. Una manifestazione che vedrà gareggiare migliori atleti del panorama mondiale e che sarà un bel banco di prova per la coppia romagnola che ritornerà a giocare un torneo dopo oltre un mese di pausa dovuta ai problemi di salute di Cappelletti, che lo hanno costretto anche a saltare l’esibizione ad Abu Dhabi.

“Siamo pronti per ritornare a giocare – spiega Carli, testa di serie numero uno a Marina di Ravenna insieme al compagno Cappelletti – e questo torneo sarà la prova generale in vista dei campionati italiani che si terranno a fine giugno a Terracina. Da una decina di giorni abbiamo ricominciato ad allenarci insieme e probabilmente faticheremo nelle prime gare, perché dovremo ritrovare il ritmo partita che abbiamo ovviamente perso in queste settimane. L’affiatamento è però rimasto sempre lo stesso e quindi abbiamo grandi ambizioni. Il torneo di Marina di Ravenna è una sorta di mondiale dove ci saranno tutti i migliori giocatori e come al solito faremo di tutto per vincerlo anche se la concorrenza sarà altissima”.

Al via ci saranno 32 coppie (venerdì si giocano le qualificazioni): i favoriti per la vittoria finale oltre a Carli/Cappelletti sono Garavini/Cramarossa e Giovannini/Burmakin. Nel ricchissimo calendario estivo dei due romagnoli, tra gli appuntamenti clou ci sono il campionato italiano di Terracina a fine giugno, un torneo a Kazan in Russia a inizio luglio con un montepremi di 50mila dollari (il più alto nei tornei Itf) e a inizio agosto il Mondiale a Cervia.

Continua a leggere === > Dove la "leggenda" ebbe inizio: il beach tennis torna a Marina con un torneo da 10mila dollari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I "re romagnoli" del beach tennis puntano alla vittoria agli Internazionali di Marina

RavennaToday è in caricamento