rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Sport Faenza

Il bilancio di Divertitennis a Faenza: oltre 500 bambini coinvolti

Con la fine dell’estate e la riapertura delle scuole, si è conclusa anche la stagione 2017 del Divertitennis, il Cre estivo del Club Atletico Faenza Tennis che, come tutti gli anni, ha riempito il circolo di gioia e buonumore

Con la fine dell’estate e la riapertura delle scuole, si è conclusa anche la stagione 2017 del Divertitennis, il Cre estivo del Club Atletico Faenza Tennis che, come tutti gli anni, ha riempito il circolo di gioia e buonumore, con l’entusiasmo dei circa 500 bambini che vi hanno partecipato nel corso delle 15 settimane. Numeri record, migliori anche di quelli del 2016, che sembravano irraggiungibili. Addirittura, nel mese di luglio, in alcune mattine hanno varcato il cancello di via Medaglie d’Oro circa 240 ragazzi.

«Il segreto di questo successo è da ricercare sicuramente nello splendido contesto del circolo, ma anche e soprattutto nella bravura e professionalità degli operatori che tutte le mattine mi hanno affiancato – dice il maestro Mirko Sangiorgi, coordinatore del Divertitennis - Anzitutto il gruppo degli animatori ed educatori, partendo da quelli che da anni lavorano con noi, fino ai nuovi arrivati, alcuni molto giovani, che sono stati il vero segreto del successo di quest’anno. Altrettanto fondamentale l’aiuto e la collaborazione del personale, della segreteria, del bar e del ristorante, con le migliaia di pranzi preparati per i nostri piccoli ospiti».

Al di là dei numeri, il vero successo di quest’anno è stato l’incremento di presenze dei cuccioli che in alcune mattinate hanno superato le 50 presenze. Il merito di questo exploit è dovuto sicuramente alla bravura e professionalità delle maestre, tutte ragazze con esperienza in asili e laureate in scienza della formazione. Si è poi scelto di investire per migliorare lo spazio cuccioli acquistando un tappeto di erba sintetica, per consentire ai piccoli di giocare e rotolarsi liberamente.

Quest’anno, oltre alle attività tradizionali (tennis, calcio, insegnamento dell’inglese) e alle uscite ad “Amico cavallo” ed in piscina, hanno riscosso grande successo il corso di golf e quello di tiro con l’arco. L’interesse maggiore, anche da parte dei genitori, è stato per il laboratorio artistico “Giocando con la creta”, condotto dal professor Ivo Sassi, che ha introdotto i ragazzi ai segreti della ceramica, guidandoli nella realizzazione di piccoli capolavori, e per “Nutrilandia”, giochi e attività condotti dalle nutrizioniste per educare i ragazzi all’importanza di una corretta  
«Il ringraziamento più grande – aggiunge il direttore sportivo del circolo, Giancarlo Sabbatani - va comunque a ragazzi e genitori che ancora una volta ci hanno confermato la loro fiducia, e che ci auguriamo di ritrovare al circolo nel corso della stagione invernale per frequentare la Scuola Tennis».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bilancio di Divertitennis a Faenza: oltre 500 bambini coinvolti

RavennaToday è in caricamento