menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valori pm10 nella norma, da mercoledì stop alle limitazioni d'emergenza anche in Bassa Romagna

Restano in vigore le misure ordinarie in vigore dal 1 ottobre e fino al 31 marzo 2020

Martedì 7 gennaio è stato emesso il bollettino regionale relativo alla qualità dell’aria, che ha evidenziato il rientro entro i valori limite delle polveri sottili. Rimangono quindi in vigore le sole misure ordinarie, previste nelle specifiche ordinanze comunali, valide fino al 31 marzo 2020, consultabili sul Sito Unione https://www.labassaromagna.it/Guida-ai-Servizi/Ambiente-e-Verde/Qualita-dell-aria/Ordinanze-in-vigore

In tutto il territorio della Bassa Romagna, in tutte le unità immobiliari dotate di sistema di riscaldamento multi combustibile (compresa energia elettrica), permane il divieto di utilizzo di biomasse combustibili solide (legna, pellet, cippato, altro) nei focolari aperti e nei generatori di calore di classe di qualità energetica inferiore alle tre stelle. 

Sono inoltre in vigore solo per il Comune di Lugo, alcuni provvedimenti temporanei di limitazione della circolazione dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 18.30, ed il divieto di circolazione nel centro abitato nelle domeniche ecologiche previste per il 6 e 20 ottobre, il 3 e 17 novembre, l’1 e 15 dicembre, il 12 e 26 gennaio 2020, il 2 e 16 febbraio 2020 e l’1 e 15 marzo 2020 dalle 8.30 alle 18.30. I divieti, nell’area individuata da apposita segnaletica, riguardano:  veicoli a benzina  uguali o minori a Euro 1, auto diesel  minori o uguali a Euro 3, veicoli commerciali diesel minori o uguali a Euro 3 e ciclomotori e motocicli minore o uguali a Euro 0.

Per informazioni chiamare la centrale operativa della Polizia municipale al numero 0545 38470.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento