Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

39 casi di dispersione scolastica durante la pandemia: denunciati 7 genitori

Il monitoraggio della frequenza scolastica è sempre stato costante e riguarda anche il periodo della didattica a distanza

Il contrasto al fenomeno della dispersione scolastica è una delle molteplici attività di competenza della Polizia locale dell’Unione della Romagna faentina. Il monitoraggio della frequenza scolastica è sempre stato costante e riguarda anche il periodo della didattica a distanza.

Su segnalazione dell’Ufficio Istruzione dell’Unione, il personale del Nucleo di polizia giudiziaria del comando di via Baliatico ha proceduto a controllare la situazione di 39 genitori residenti dell’Unione della Romagna faentina i cui figli risultavano assenti dalle attività scolastiche dall’inizio dell’anno.

Dopo aver contattato le famiglie dei bambini delle elementari, 39 genitori sono stati convocati negli uffici del Comando. A loro gli agenti hanno illustrato la situazione con la diffida di far rientrare i bimbi a scuola, pena un’azione penale nei loro confronti. Mentre la stragrande maggioranza ha ottemperato, sette di loro non hanno acconsentito. Nei loro confronti è scattata una denuncia penale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

39 casi di dispersione scolastica durante la pandemia: denunciati 7 genitori

RavennaToday è in caricamento