menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Aggredisce la fidanzata, poi i passanti e infine i Carabinieri: arrestato

Quando i militari sono arrivati, l'uomo stava trattenendo contro la sua volontà la fidanzata, bloccandola per un braccio

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna hanno arrestato un 24enne marocchino, in regola col permesso di soggiorno, per resistenza e oltraggio nei loro confronti. Nella tarda serata di lunedì sono giunte sull’utenza del 112 una serie di telefonate di cittadini che, transitando nei pressi di un fast-food nel centro di Alfonsine, erano stati fatti oggetto di scherno e minacce da parte di un ragazzo di colore. Immediatamente una pattuglia della Stazione di Alfonsine ha raggiunto la zona e rintracciato il 24enne, residente nel faentino, che stava trattenendo contro la sua volontà la fidanzata, bloccandola per un braccio.

I militari hanno cercato di portarlo alla ragione ma lui, che appariva in evidente stato di agitazione, ha aggredito i Carabinieri opponendo resistenza e indirizzando nei loro confronti epiteti e frasi ingiuriose, motivo per il quale è stato bloccato e tratto in arresto. L'uomo, trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale Carabinieri di Ravenna in attesa del giudizio direttissimo, martedì mattina è comparso davanti al Giudice del Tribunale di Ravenna che, con la convalida dell’arresto e la richiesta dei termini a difesa, ha fissato una nuova udienza per emettere la sentenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento