Al via i lavori sul ponte nel parco di Casola Valsenio

Sono invece ancora da affidare i 30 mila euro che la Regione ha recentemente assegnato al Comune per la demolizione del ponte attuale

Nei giorni scorsi sono stati affidati i primi lavori per il rifacimento del ponte di via dei Mulini, nel parco fluviale di Casola Valsenio. L’intervento, per un importo di 39.800 euro, è stato affidato a seguito di una procedura a invito alla ditta “Ceroni Cave” di Marradi (Firenze). Questo primo stralcio funzionale del cantiere prevede la realizzazione delle nuove “spalle” del ponte, la movimentazione del terreno e la nuova viabilità.

Sono invece ancora da affidare i 30 mila euro che la Regione ha recentemente assegnato al Comune per la demolizione del ponte attuale, a seguito della prescrizione ricevuta dal Servizio Tecnico di Bacino. La somma è stata approvata nel Consiglio comunale del 9 aprile scorso fra le variazioni di bilancio. Per concludere l’opera restano ancora da assegnare i 94.600 euro già a disposizione del bilancio comunale per il montaggio del nuovo ponte Bailey (30.000 euro), il noleggio per diciotto mesi del ponte (39.600 euro) e la quota per lo smontaggio (25.000 euro). L’avvio dei lavori, seppur in ritardo rispetto alle previsioni dell’estate scorsa, consentirà di terminare a breve le opere previste, come promesso ai residenti della zona che da tempo attendevano questo intervento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La macabra sfida del 'Samara Challenge' arriva in Romagna: "Gioco pericoloso"

  • Vanno dal meccanico dopo l'incidente e ne fanno un altro: curiosa "scia" di sinistri

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • La crema antirughe dell'azienda di Cotignola vince il premio 'Bio Awards'

  • Elisa, Alessandra Amoroso, Guccini e Tiromancino: ospiti di lusso per "Imaginaction"

  • Agricoltori in ginocchio: "Crisi senza precedenti, le aziende gettano la spugna"

Torna su
RavennaToday è in caricamento