Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Zaino sospetto nei bagni dell'Omc: intervengono gli artificieri

E' stato diramato un avviso di smarrimento, che non ha trovato risposte. A quel punto è scattato il protocollo di sicurezza

Uno zaino lasciato incustodito in un bagno nei pressi dei padiglioni che hanno ospitato l'Omc ha richiesto venerdì pomeriggio l'intervento degli artificieri, già presenti alla manifestazione. Il fatto è avvenuto intorno alle 14,30: tutto ha avuto inizio quando è stato rinvenuto uno zaino sopra un lavandino. E' stato diramato un avviso di smarrimento, che non ha trovato risposte. A quel punto è scattato il protocollo di sicurezza. Sono entrati in azione gli artificieri della Polizia, che hanno aperto lo zaino con un potente getto d'acqua. All'interno c'erano gadget della manifestazione. L'allarme dopo circa un'ora è rientrato. Il tutto senza ripercussioni all'importante fiera dedicata all'offshore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaino sospetto nei bagni dell'Omc: intervengono gli artificieri

RavennaToday è in caricamento