Ben 15mila euro di prodotti alimentari per i poveri: il ringraziamento di Caritas Ravenna

Le donazioni sono destinate alle necessità delle persone che bussano alle porte del centro d’ascolto diocesano della Caritas, che dall’inizio dell’anno, a causa della crisi sanitaria da Coronavirus, sono aumentate del 30% circa rispetto al 2019.

Conclusa la prima raccolta fondi pro-Caritas da parte di Lions e realtà economiche del territorio. Alimenti per un valore di oltre 15mila euro sono stati consegnati, nei giorni scorsi, nelle mani di don Alain Gonzalez Valdèz, direttore della Caritas diocesana dai Lions Club Padusa e Bisanzio, dalla Bcc Banco di Credito Cooperativo ravennate imolese e forlivese e da Arca Famila.

Le donazioni sono destinate alle necessità delle persone che bussano alle porte del centro d’ascolto diocesano della Caritas, che dall’inizio dell’anno, a causa della crisi sanitaria da Coronavirus, sono aumentate del 30% circa rispetto al 2019.

“Desidero ringraziare queste realtà per il loro impegno al nostro fianco – commenta il direttore della Caritas don Alain Gonzalez Valdez –. Come ho avuto modo di dire, questa emergenza ci ha mostrato una città solidale che ha sostenuto prima di tutto noi che cercavamo di aiutare chi aveva bisogno. Non abbiamo mai sentito la mancanza di nulla. E questo, pur nella situazione di difficoltà, è segno di speranza”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Critiche sui social all'attrice lughese scelta da Gucci

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Ci mette 'Anema e core' e apre una pizzeria napoletana: "E' la mia passione da sempre"

Torna su
RavennaToday è in caricamento