menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una canzone per l'ospedale: la raccolta fondi del cantautore Michele Fenati

L'artista ha composto il brano "E la gente si chiuse in casa" per lanciare la campagna solidale in favore dell'Ospedale-Covid di Lugo

Le iniziative di solidarietà si moltiplicano in un momento così delicato come quello in cui stiamo vivendo a causa dell'emergenza legata alla diffusione del Coronavirus. E così anche il cantautore Michele Fenati, nato ad Alfonsine e residente a Voltana, ha deciso di offrire il suo contributo componendo una canzone dal titolo "E la gente si chiuse in casa"  che ritrae la situazione attuale, gli atteggiamenti sociali legati alle restrizioni e, finalmente, la ripresa.

La presentazione ufficiale avverrà, con diretta streaming sulla pagina facebook di Michele Fenati (https://www.facebook.com/michele.fenati) lunedì 30 marzo, alle ore 18,00, giorno che coincide anche con il compleanno del cantautore.
Il regalo più gradito sarà la partecipazione alla campagna di raccolta fondi  per sostenere l'attività dell'Ospedale di Lugo-Covid 19 lanciata attraverso la canzone. 

Ogni contributo dovrà essere inviato tramite bonifico all' Azienda Usl della Romagna Iban: IT34W0306913298100000300064 indicando la causale : Donazione per Ospedale Lugo COVID-19. 

"L'ho composta in poche ore, di notte - racconta Michele Fenati riferendosi alla canzone. "Poi l'ho riascoltata e ho deciso di mettere in atto quello che pensavo già da tempo, organizzare una raccolta fondi da destinare all'Ospedale di Lugo trasformato in un centro dedicato alla cura del Covid-19. In un momento come questo - continua - dobbiamo essere uniti. La canzone ritrae il momento attuale ma offre anche una speranza, non solo di ripresa ma anche di riscoperta, delle cose più semplici e della nostra interiorità". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento