Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Cervia

Montaletto per il sociale: inaugurati il Centro del Riuso e l’Emporio della Solidarietà

Due pensieri progettuali differenti, ma accomunati dallo stesso tetto (si trovano nella zona artigianale in via del Lavoro, 1) e da una medesima sensibilità sociale

Venerdì pomeriggio sono stati presentati a Montaletto due nuovi servizi utili per la comunità cervese: il Centro del Riuso e l’Emporio della Solidarietà. Due pensieri progettuali differenti, ma accomunati dallo stesso tetto (si trovano nella zona artigianale in via del Lavoro, 1) e da una medesima sensibilità sociale: recuperare per redistribuire a chi è in difficoltà, recuperare per ridare dignità, recuperare per evitare sprechi, recuperare per rispettare. 

Durante la serata sono intervenuti il sindaco di Cervia Luca Coffari; il presidente della Cassa di Risparmio di Ravenna, Lanfranco Gualtieri; il presidente del Coordinamento del Volontariato Locale, Oriano Zamagna e la presidente dell’associazione "Un Posto a Tavola", Silvia Elena Berlati. Si è sottolineato "come esperienze di questo tipo debbano essere considerate patrimonio della comunità, la cui sostenibilità non potrà che dipendere fortemente dal rapporto che si riuscirà a stabilire con le persone singole, le realtà associate e le aziende. E’ una sfida grande che altrove ha funzionato (l’Emilia Romagna è la regione con il più altro numero di Empori, a dimostrazione di una sensibilità particolare su queste tematiche)".

"In questo contesto, grazie ai volontari ,sono  state recuperate attrezzature ancora funzionanti non più in uso, in dismissione in alcuni servizi( Coop Adriatica, Usl) che saranno utilizzate per l’allestimento dell’Emporio - è stato sottolineato -. A sancire l’inizio di una relazione con la Comunità si sottolinea positivamente il numero importante di cittadini che hanno partecipato all’evento portando con sé anche prodotti alimentari che hanno già preso il loro spazio sulle scaffalature. Spazio condiviso con il Sale di Cervia che è stato posato simbolicamente e poi benedetto da don Alain Francisco Gonzàles Valdès, nuovo Direttore della Caritas di Ravenna".

"Inoltre, da questi incontri di sensibilità, si evidenziano anche sensi-abilità che generosamente vengono messe a disposizione è stato rimarcato -. Questa volta, questo ingrediente magico è stato, con grande professionalità e creatività, lavorato e presentato dallo chef cervese Debora Fantini (campionessa riconosciuta a livello internazionale) e dai suoi collaboratori (Andrea Giuliani, Giuseppe Mastrotodaro, Ilario Zacchini, Mirco Mastrotodaro e Silvana Barbieri). Con la fornitura dei prodotti necessari da parte delle ditte Bartolotti, Igea Carni, La Cervese e Si Frutta, il suo team ha sfornato delle succulenti delizie che ci hanno accompagnato in un originale percorso di gusto. Una degustazione presentata utilizzando anche un tocco di “recupero-artistico” (cibo presentato sugli specchi, su un lavapanni di legno) dimostrando di aver colto immediatamente lo spirito e i valori che muoveranno l’Emporio e il Centro del Riuso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montaletto per il sociale: inaugurati il Centro del Riuso e l’Emporio della Solidarietà
RavennaToday è in caricamento