rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Cervia / Via delle Paratoie, 2

"E' frequentato da spacciatori": il Questore di Ravenna chiude un altro bar

Nell’ottobre del 2012 il gestore era stato già destinatario di analogo provvedimento con il quale il Questore di Ravenna ha sospeso l’attività per 6 giorni, con conseguente chiusura dell’esercizio pubblico

Il Questore di Ravenna, Mario Mondelli, chiude un altro locale per questioni di sicurezza dopo il "Bar Centrale" di Porto Fuori. Sabato mattina i Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima hanno provveduto alla chiusura del "Safomat" di via Paratoie poichè considerato come "ritrovo e luogo di frequentazione di persone pericolose e pregiudicate per reati concernenti lo spaccio di sostanze stupefacenti". Lo scorso giugno gli uomini dell'Arma avevano provveduto all'arresto del socio amministratore del locale per traffico illecito di stupefacenti.

"L’istruttoria, effettuata dalla Polizia Amministrativa, - viene spiegato in una nota della Questura di Ravenna - ha indotto il Questore emettere un decreto di sospensione dell’attività ai sensi dell’articolo 100 Tulps a difesa degli interessi collettivi come l'ordine e la sicurezza pubblica, disponendo la chiusura del locale per quindici giorni. Il provvedimento è stato notificato al gestore del locale sabato mattina dai Carabinieri. Nell’ottobre del 2012 il gestore era stato già destinatario di analogo provvedimento con il quale il Questore di Ravenna ha sospeso l’attività per 6 giorni, con conseguente chiusura dell’esercizio pubblico".

La chiusura del bar (Rafotocronaca)


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"E' frequentato da spacciatori": il Questore di Ravenna chiude un altro bar

RavennaToday è in caricamento