rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Brisighella

Consegnato al faentino Egisto Pelliconi il "Vincastro d’Argento - Premio ad una vita"

Il premio all'ex sindaco di Brisighella è stato assegnato per l’attività al servizio della comunità e che che ha contribuito al bene comune ed ha dato lustro alla Romagna

Preceduta dal tenore Pietro Picone che ha cantato l’inno d’Italia, domenica si é svolta la consegna del ‘Vincastro d’Argento - Premio ad una Vita’, dal presidente emerito dell’Accademia degli Incamminati Antonio Patuelli al maestro Egisto Pelliconi, nella bella cornice della Chiesa di S. Maria degli angeli a Brisighella, in occasione della tradizionale Tornata, questa volta realizzata insieme all’associazione ‘La Memoria storica di Brisighella-I Naldi Gli Spada’. 

Questa la motivazione del premio: ‘Per l’attività profusa nell’arco di una vita al servizio della nostra comunità e che con il suo impegno tanto ha contribuito al bene comune ed ha dato lustro alla nostra Romagna’. Nato a Faenza nel 1938 Pelliconi ha conseguito l’abilitazione magistrale e la nomina a Revisore contabile dal Ministero di Grazia e Giustizia, già sindaco di Brisighella è ora impegnato nel settore bancario ed è vice presidente della Fondazione ‘La Memoria Storica di Brisighella’. 

Il tema affrontato dai tre dotti relatori “Dante esule fra le colline, monti di Toscana e Romagna” è stato introdotto dal professor Venerino Poletti, presidente dell’Accademia, e dalla professoressa Velda Raccagni, presidente de ‘La Memoria storica di Brisighella”. A coordinare i lavori l’accademica Patrizia Ravagli. Poletti ha relazionato su “Monachesimo, Cura e Malattie ai tempi di Dante”. Il prof. Zeffiro Ciuffoletti ha dedicato l’intervento “Il cibo del corpo e quello dell’anima, il peso del Pane salato in Dante” al compianto Natalino Graziani, a lungo presidente dell’Accademia. Ha concluso la professoressa  Monica Fabbri con ‘Chiamami per nome. Dall’esilio del Purgatorio alla vera casa del Paradiso’.

2S4A1550-22S4A1613-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnato al faentino Egisto Pelliconi il "Vincastro d’Argento - Premio ad una vita"

RavennaToday è in caricamento