rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Contromano e ad alta velocità: 21enne sorpresa alticcia al volante

Verso le due gli agenti, rientrando al Comando, stavano percorrendo viale Santi Baldini quando si sono "imbattuti", fortunatamente senza conseguenze, nell'auto condotta dalla giovane, che procedeva, a velocità sostenuta lungo la medesima via, controsenso

Due donne sono state denunciate nelle ultime 48 ore dalla Polizia Municipale di Ravenna. Si tratta di una 39enne ravennate, per guida senza patente e una 21enne straniera, residente nel bolognese, sorpresa al volante con tasso alcolemico oltre tre volte il consentito. Nel primo caso la violazione è emersa nel corso dell’ordinaria attività di controllo del territorio, attuata dalla Vigilanza di Quartiere – Ufficio Mare, a Lido Adriano. Gli agenti hanno intimato l’alt al veicolo, in viale Ovidio. Dall’esame dei documenti è emerso non solo che la donna era sprovvista di patente, perché mai conseguita, ma anche che l’auto da lei condotta non era né assicurata (da febbraio di quest’anno) né revisionata.

E' stato accertato inoltre che per la stessa sussisteva già un provvedimento analogo, per guida senza patente, contestato dalla Polizia Municipale di Forlì nel 2010. A suo carico si è proceduto con la contestazione dei relativi atti amministrativi e penali previsti con  contestuale fermo del mezzo. Singolari le circostanze che hanno portato, invece, all’accertamento del secondo reato, di guida in stato di ebbrezza. Nella fattispecie, martedì, in orari serali/notturni, alcune pattuglie dell’Ufficio Forese hanno presidiato, munite di etilometro, le località di San Pietro in Vincoli, San Zaccaria e Lido di Savio, come azione preventiva e deterrente contro tutte quelle condotte irresponsabili che più mettono a repentaglio la sicurezza stradale, in particolare la guida sotto effetto di alcol.

Verso le due gli agenti, rientrando al Comando, stavano percorrendo viale Santi Baldini quando si sono “imbattuti”, fortunatamente senza conseguenze, nell’auto condotta dalla giovane, che procedeva, a velocità sostenuta lungo la medesima via, controsenso. Dopo averla fatta accostare, per effettuare le necessarie verifiche, gli stessi hanno notato da parte della donna segnali inequivocabili riconducibili a uno stato di alterazione da abuso di sostanze alcoliche. La prova con etilometro ha fatto registrare, infatti, livelli di alcol oltre tre volte la soglia stabilita. Per la 21enne sono scattati a questo punto tutti i provvedimenti amministrativi e penali del caso con un inasprimento delle sanzioni applicate, come previsto dal Codice della Strada, trattandosi di neopatentata e di illeciti commessi in orario notturno. La patente è stata immediatamente ritirata ai fini della sospensione e il veicolo, non di sua proprietà, affidato a una conoscente, nel frattempo sopraggiunta.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contromano e ad alta velocità: 21enne sorpresa alticcia al volante

RavennaToday è in caricamento