Bonaccini conferma: mascherine obbligatorie in Emilia-Romagna

L'uso delle mascherine diventerà prossimamente obbligatorio in Emilia Romagna. Lo ha ufficializzato nella tarda serata di martedi con un post su Facebook il presidente della Regione Stefano Bonaccini

L'uso delle mascherine diventerà prossimamente obbligatorio in Emilia Romagna. Lo ha ufficializzato nella tarda serata di martedi con un post su Facebook il presidente della Regione Stefano Bonaccini. Il provvedimento "lo faremo nei prossimi giorni, dopo che avremo distribuite altre quattro milioni (di mascherine, ndr) gratuitamente ai cittadini dell’Emilia-Romagna attraverso i comuni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente della Regione ha spiegato nel suo post che, al termine della conferenza stampa post visita del presidente del Consiglio Giuseppe Conte alla comunità e alle istituzioni piacentine, nella provincia più colpita dall’epidemia nella nostra regione "ho avuto uno scambio di opinioni con una signora al balcone che mi esortava a rendere obbligatorie le mascherine. Le ho dato ragione ed è quello che faremo nei prossimi giorni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

Torna su
RavennaToday è in caricamento