Crolla il soffitto nell'ufficio di Polizia locale, ferita un'agente. Il sindaco: "Presto una nuova sede"

De Pascale: "Sono consapevole che l’attuale sede della Polizia locale sia ormai inadeguata e per questo motivo, come amministrazione, ci siamo presi l’impegno di individuarne una nuova"

Infortunio sul lavoro per una agente di Polizia locale. Giovedì mattina, poco dopo le 9, una poliziotta di 40 anni che si trovava nel suo ufficio all'interno del Comando di Polizia locale di Piazzale Mameli all'improvviso è stata colpita dal crollo di una porzione di soffitto, che l'ha colpita a una spalla. La donna, fortunatamente, non ha riportato lesioni gravi, tuttavia sul posto è stata chiamata a livello precauzionale un'ambulanza del 118. La vigilessa è stata trasportata all'ospedale di Ravenna, da dove è stata dimessa con una prognosi di quattro giorni. Il Comandante Andrea Giacomini, informato di quanto successo, ha fatto intervenire gli ingegneri del Comune di Ravenna e il personale della Medicina del lavoro. Le cause del crollo sono ancora al vaglio.

"Esprimo la mia solidarietà all’agente che durante il servizio, purtroppo, è stata vittima di un infortunio causato dal cedimento di una porzione del soffitto. Sono consapevole che l’attuale sede della Polizia locale sia ormai inadeguata e per questo motivo, come amministrazione, ci siamo presi l’impegno di individuarne una nuova che sia adatta alle esigenze e capace di accogliere l’intero comando. Posso già annunciare che la nuova sede è stata individuata e che le risorse per finanziare l’intervento sono state reperite".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

Torna su
RavennaToday è in caricamento