menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga a domicilio: nasconde la 'coca' nelle mutande e consegna in taxi

Secondo gli inquirenti è probabile che lo spacciatore, dopo aver fatto "rifornimento" a Ravenna, abbia usufruito del servizio taxi per non dare nell’occhio

I Carabinieri del Radiomobile di Imola hanno arrestato un cittadino somalo 25enne, residente a Ravenna, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti ed evasione.

Domenica mattina una pattuglia in transito lungo la strada statale “610 Selice”, in direzione di Massa Lombarda, si è accorta che all’interno di un taxi che aveva le insegne della città di Ravenna c’era il cittadino somalo, conosciuto ai militari per i suoi precedenti in materia di furti, armi e droga. Dopo aver invitato l’autista del taxi a fermarsi, i Carabinieri hanno controllato il passeggero, proveniente da Ravenna: è emerso che quest'ultimo era evaso, vista la condanna agli arresti domiciliari fino a gennaio 2020.

Sottoposto a perquisizione, prima personale nella caserma Carabinieri di Imola e più tardi nel suo appartamento di Ravenna, il 25enne è stato trovato in possesso, negli slip, di una decina di grammi di cocaina mentre, nell’abitazione, di una trentina di grammi di marijuana e del materiale adatto al confezionamento della stessa. Secondo gli inquirenti è probabile che lo spacciatore, dopo aver fatto "rifornimento" a Ravenna, abbia usufruito del servizio taxi per non dare nell’occhio e trasportare la droga comodamente e direttamente all’abitazione di qualche cliente imolese. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 25enne è stato portato in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento