"Energie aperte", Eni apre le porte delle piattaforme al pubblico

Eni, nell’ambito dell’iniziativa “Energie aperte”, aprirà le porte della piattaforma Garibaldi C di Ravenna, offrendo una visita guidata dalle persone di Eni impiegate nell’attività

Eni, nell’ambito dell’iniziativa “Energie aperte”, il 7 e 14 aprile, 5 e 26 maggio, 9 e 16 giugno, 7 e 14 luglio aprirà le porte della piattaforma Garibaldi C di Ravenna, offrendo una visita guidata dalle persone di Eni impiegate nell’attività.

Eni opera a Ravenna fin dal 1952, anno della prima scoperta di gas, e da allora si è sviluppato un distretto industriale di rilevanza internazionale, in equilibrio con le altre eccellenze del territorio quali il turismo e le tipicità agro-alimentari. In questo contesto, le piattaforme offshore sono delle vere e proprie scogliere artificiali, oggetto di continue e approfondire verifiche ambientali da parte degli enti di controllo e di Eni, e dove trovano il loro habitat riproduttivo ideale tutte le principali specie marine della zona. Attraverso l’iniziativa “Energie aperte”, Eni apre le porte dei propri siti italiani al pubblico da aprile a luglio 2019 per raccontare le proprie attività, mostrando come queste siano improntate al rispetto per l'ambiente e alla sicurezza, e per una parte sempre più importante all'economia circolare. Per motivi di sicurezza, le visite sono a numero chiuso e per poter partecipare occorre prenotarsi collegandosi al sito di Eni e compilare il modulo di iscrizione. Le visite si terranno dalle 9:00 alle 13.30 circa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento