rotate-mobile
Cronaca Faenza

Il plauso ai Carabinieri del consigliere vittima di uno dei 33 furti dei "predoni"

Cavina: "L’operazione dei Carabinieri di Faenza, che ha permesso di sgominare una banda specializzata nei furti in abitazione, è un chiaro esempio di efficienza delle forze dell’ordine nel territorio"

"L’operazione dei Carabinieri di Faenza, che ha permesso di sgominare una banda specializzata nei furti in abitazione, è un chiaro esempio di efficienza delle forze dell’ordine nel territorio". Si congratula con il Capitano Cristiano Marella e con la sua squadra il consigliere Paolo Cavina, capogruppo in consiglio comunale a Faenza di Insieme per Cambiare, vittima di una razzia notturna in uno degli oltre 30 furti in abitazione commessi in tutto il ravennate dalla banda di "falchi" sgominata nei giorni scorsi. "La città è vigile, ma non bisogna abbassare la guardia e le forze dell’ordine del territorio lo sanno. Per questo meritano ulteriormente il nostro plauso".

Svuotavano le case e ricettavano i preziosi all'orefice: 33 colpi in 2 mesi, scovata banda di "falchi"

Anche il sindaco Giovanni Malpezzi esprimere le sue congratulazioni al comandante Marella per la brillante operazione portata a termine. "Ancora una volta - sottolinea il sindaco - l'Arma dei Carabinieri ha dimostrato grande professionalità e preparazione, concludendo con
successo un'indagine che portato all'arresto di una banda di malviventi che avevano operato anche nel nostro territorio".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il plauso ai Carabinieri del consigliere vittima di uno dei 33 furti dei "predoni"

RavennaToday è in caricamento