Cronaca

Grandinata breve, ma intensa: frutteti e orti danneggiati in Bassa Romagna

Da un primo monitoraggio avviato da Coldiretti risultano danneggiate colture orticole precoci, come lattughe, cavoli, bietole da seme, ma anche alberi da frutto

Una veloce perturbazione, caratterizzata da grandine e vento forte, ha interessato nella tarda mattinata di mercoledì il territorio della Bassa Romagna provocando, secondo le prime stime, danni nelle campagne. Interessati diverse aree dei Comuni di Massa Lombarda, Conselice,  Sant’Agata sul Santerno, Lugo (Bizzuno), Fusignano (Maiano) e Bagnacavallo (Masiera). Da un primo monitoraggio avviato da Coldiretti risultano danneggiate colture orticole precoci, come lattughe, cavoli, bietole da seme, ma anche alberi da frutto.

L’intensa grandinata, seppure di breve durata, si è abbattuta infatti su impianti di pesco, albicocco e susino in fase di inizio fioritura. Con l’obiettivo di delineare con precisione il territorio colpito dal maltempo, Coldiretti Ravenna sta invitando gli associati a segnalare eventuali danni. Successivamente verrà interpellata la Dirigenza territoriale per l’Agricoltura della provincia di Ravenna chiedendo una rapida e puntuale verifica della situazione al fine di accertare le reali perdite economiche e fondiarie subite con la conseguente individuazione dei benefici di legge applicabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grandinata breve, ma intensa: frutteti e orti danneggiati in Bassa Romagna

RavennaToday è in caricamento