menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grandinata in Bassa Romagna: la Cassa attiva un plafond di 6 milioni di euro

La Cassa mette a disposizione finanziamenti agevolati per fronteggiare le prime ed immediate esigenze dei danni causati dalle intemperie.

Dopo la grandinata che ha colpito mercoledì scorso parte della Bassa Romagna, il Gruppo La Cassa di Ravenna rende disponibile un plafond di 6 milioni di euro per finanziamenti agevolati per fronteggiare le prime ed immediate esigenze dei danni causati dalle intemperie. La Cassa di Ravenna Spa e la Banca di Imola Spa, infatti, per sostenere con immediatezza le famiglie, gli agricoltori, gli allevatori, gli operatori del commercio, del turismo e dell’artigianato, i professionisti ed Imprenditori, colpiti e penalizzati dalla straordinaria ondata di maltempo, mettono a disposizione finanziamenti agevolati per fronteggiare le prime ed immediate esigenze dei danni causati dalle intemperie.

Tali finanziamenti, a condizioni e tassi particolarmente vantaggiosi e senza diritti di istruttoria, sono riservati a tutti coloro che attesteranno di aver subito danni in relazione alle calamità di questi giorni.  I finanziamenti possono essere erogati, per singolo beneficiario, fino ad un massimo di 100mila euro attraverso apertura di credito in conto corrente, della durata massima di 18 mesi; finanziamenti chirografari della durata massima di 48 mesi e ipotecari della durata massima di 144 mesi con comode rate mensili e zero diritti di istruttoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento