menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla guida con un tasso alcolemico 'record': quasi cinque volte superiore al limite

Un secondo uomo fermato e controllato, invece, aveva nel sangue una concentrazione di alcol oltre 4 volte il consentito

Continuano i servizi legati alla sicurezza sulle strade da parte dei militari dell’Arma della compagnia manfreda. Nel fine settimana appena trascorso quattro persone sono state pizzicate con tassi alcolemici ben oltre il limite consentito, fissato in 0,5 grammi per litro: tra queste un uomo che ha causato un incidente stradale da ubriaco e che non aveva mai conseguito la patente.

Quasi da "record" il 35enne faentino controllato dai Carabinieri del radiomobile lungo via Granarolo. L’uomo, al volante di una Mitsubishi Lancer, aveva un tasso di 2,65 grammi per litro, quindi oltre 5 volte il normale. Per lui patente ritirata e veicolo sottoposto a sequestro amministrativo. Un 21enne faentino invece è stato denunciato perché percorreva zigzagando via Mura Mittarelli a bordo di una Lancia Y. Fermato, ha fatto segnare 0,81 g/l di alcol nel sangue: per lui patente ritirata. Ultimo automobilista pizzicato per eccesso di alcol nel sangue è stato un 35enne moldavo fermato dai carabinieri del Borgo in via Filanda Vecchia, a bordo di una Opel Insigna. L'uomo aveva nel sangue una concentrazione di alcol oltre 4 volte il consentito. Infine i militari di Brisighella hanno segnalato alla Prefettura un 20enne originario dell’Ungheria per detenzione di una piccola quantità di stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento