menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Halloween "da sballo" per due giovani: trovati con 13 chili di marijuana

Si tratta, secondo i Carabinieri, di uno dei ritrovamenti di marijuana più ingenti di sempre in città

Sono finiti nei guai dopo essere stati trovati in possesso di ben 13 chili di marijuana. I Carabinieri di Borgo Urbecco, a Faenza, hanno arrestato due 20enni ritenuti responsabili della detenzione di un ingente quantitativo di stupefacenti. Si tratta di uno dei ritrovamenti di marijuana più ingenti di sempre in città.

Tutto è nato in maniera quasi casuale durante un controllo della circolazione stradale nella serata Halloween, quando una pattuglia dei militari del Borgo ha fermato un’auto condotta da un 20enne. I Carabinieri, in seguito alla perquisizione personale, hanno rinvenuto 200 grammi di marijuana. Poi, nella sua abitazione, hanno trovato altri 5 chili della stessa sostanza stupefacente, ma non finisce qui: dall'analisi dei tabulati, infatti, i militari sono arrivati a un secondo 20enne, trovato in possesso di quasi sette chili e mezzo di "maria" nella sua abitazione. Su disposizione del pm di turno, il sostituto Procuratore ha disposto che i due venissero accompagnati al carcere di Port’Aurea a Ravenna in attesa di comparire davanti al Giudice. 

LE NOTIZIE DI OGGI

Sicurezza stradale, 22 nuovi box autovelox: ecco dove sono. "E non saranno gli ultimi"
Daini, asini, cani e tartarughe in mezzo a fango ed eternit: nello 'zoo-discarica' arriva Striscia la Notizia
Crollo della chiusa, pericolo frana: montate le palancole di sicurezza sull'argine
"Desiree come Pamela, l'immigrazione uccide": striscione shock sulla Casa delle Donne
Ogni giorno pulisce la strada per far passare gli scolaretti: premiata la 91enne dal cuore d'oro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento