Inaugurate due nuove colonnine per gonfiare le bici a Lugo

Le strutture si trovano di fronte alla stazione ferroviaria di Lugo e in via Foro Boario, vicino alla rastrelliera delle bici

I ciclisti lughesi possono contare su un nuovo servizio per le loro biciclette, grazie alle due nuove colonnine per il gonfiaggio gratuito delle bici, inaugurate lunedì. Le strutture si trovano di fronte alla stazione ferroviaria di Lugo e in via Foro Boario, vicino alla rastrelliera delle bici, e sono state donate alla città da Banca di Credito Cooperativo ravennate forlivese e imolese e Confesercenti, in collaborazione con la ditta Somec, che si occuperà della manutenzione delle colonnine, mentre l’Amministrazione comunale ha provveduto all’installazione. All’inaugurazione erano presenti il sindaco di Lugo Davide Ranalli, l’assessora alla Mobilità Maria Pia Galletti, il presidente della Confesercenti Lugo Bruno Checcoli, Barbara Montanari di Confesercenti, Fabiana Turchi, Emanuela Bacchilega e Raffaele Gordini di La Bcc ravennate, forlivese e imolese e Lara Gallegati di Somec.

“Dopo aver rinnovato e sostituito, l’anno scorso, le biciclette per il bike sharing – dichiarano Davide Ranalli e Maria Pia Galletti - prosegue il lavoro dell’Amministrazione comunale per la mobilità sostenibile, la mobilità del futuro, la cui importanza è stata compresa a maggior ragione in questi mesi di emergenza sanitaria. L’inaugurazione di queste due colonnine è solo il primo passo: il nostro obiettivo è dotare delle stesse attrezzature altri punti della città e così incentivare ulteriormente l’uso della bicicletta. Ringraziamo La Bcc e Confesercenti per la donazione e l’impegno dimostrato nel sostenere l’uso consapevole della bici in città e la ditta Somec per la garanzia di manutenzione”.

“La missione della Bcc da sempre è quella di sostenere la crescita del territorio, condividendo iniziative di elevato valore per i nostri Soci e per la comunità di cui facciamo parte – aggiunge la presidente del Comitato locale di Lugo della Bcc Emanuela Bacchilega -. Questa iniziativa, con particolare attenzione alla mobilità sostenibile, e altre riferite all’ambiente, rappresentano temi prioritari che stimolano la cultura della tutela del territorio. Ringraziamo per la preziosa collaborazione i partner di questo progetto innovativo per la nostra città”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Confesercenti è da tempo molto sensibili alla promozione dell’uso della bicicletta e alla sostenibilità ambientale - spiega Bruno Checcoli -. Abbiamo quindi collaborato molto volentieri per dotare la città di nuove colonnine per il gonfiaggio delle bici che consentiranno di promuovere ulteriormente l’uso della mobilità alternativa”. Le colonnine, fornite dalla ditta Mantis, sono ben riconoscibili e disposte in sicurezza, collocate in due punti strategici di accesso al centro storico a disposizione di tutti, cittadini e turisti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Si tuffano in mare, vengono risucchiati dalle onde: tre vengono salvati, uno perde la vita

  • Alberi caduti, nubifragi e allagamenti: i temporali seminano danni

  • Tragico incidente stradale in Campania: muore una donna ravennate

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a "Titta": in tanti davanti alla camera mortuaria ravennate

  • Michelle Hunziker dà la scossa all'estate di Cervia, in 500 per "Iron Ciapet"

Torna su
RavennaToday è in caricamento