Il drammatico incidente costato la vita ad una 25enne: l'automobilista era ubriaco

Il 29enne si trovava al volante di una "Fiat Punto" quando si è scontrato con una "Yamaha", condotta da un 43enne di San Bernardino e con la 25enne passeggera, in corrispondenza di una semicurva

Era ubriaco il giovane fusignanese di 29 anni arrestato con l'accusa di omicidio stradale a seguito del drammatico incidente costato la vita alla 25enne romena Andreea Oana Petrescu. Dagli accertamenti eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Lugo, il ragazzo, residente a San Bernardino, è risultato positivo al test alcolemico, con un tasso di 2,30 grammi per litro, quasi cinque volte il limite fissato dalla legge in 0,50 grammi per litro. Il dramma si è consumato sabato pomeriggio lungo la provinciale "Maiano", nella zona di Belricetto. Il 29enne si trovava al volante di una "Fiat Punto" quando si è scontrato con una "Yamaha", condotta da un 43enne di San Bernardino e con la 25enne passeggera, in corrispondenza di una semicurva.

I due centauri sono stati sbalzati sull'asfalto e, la 25enne, è stata scaraventata contro il guard rail. L'automobilista è fuggito. Sul posto sono accorsi i mezzi del 118, ambulanza, auto medicalizzata e elimedica, ma i sanitari di Romagna Soccorso non hanno potuto far altro che constatare il decesso della ragazza, che ha perso la vita sul colpo. Il 42enne è stato stabilizzato per poi essere trasferito d'urgenza al "Bufalini" di Cesena dove si trova ricoverato in prognosi riservata e in pericolo di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul luogo del sinistro è intervenuta la polizia Municipale della Bassa Romagna. Contemporaneamente i Carabinieri sono stati impegnati nella caccia all'uomo, che ha permesso di individuare il 29enne, grazie anche a diverse testimonianze. Attualmente è in carcere con l'accusa di omicidio stradale, lesioni gravissime, omissione di soccorso e guida in stato d'ebrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Superenalotto, sfiorato il colpaccio: un solo numero lo priva di 20 milioni

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Fa la spesa e vince una casa: l'infermiera sceglie di abitare in una torre "da favola"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento