menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“La comunità che pensa alla comunità”: ecco l'instan book sul welfare

Un successo che è tutto nei numeri: sono stati infatti 257 gli utenti registrati al convegno di venerdì, e ben 279 i partecipanti al laboratorio di sabato

E’ stato consegnato ai partecipanti del laboratorio partecipativo “La comunità che pensa alla comunità” un instant book con tutto il materiale sviluppato nella giornata di sabato scorso al Pala Banca di Romagna di Lugo. Si tratta di un supporto digitale nel quale sono contenuti i diversi progetti e percorsi che i cittadini hanno proposto e sviluppato per costruire il welfare del futuro, nell’ambito del progetto “Labassaromagna2020”.

“La due giorni che si è conclusa lo scorso fine settimana ci lascia una forte spinta a innovare i servizi del welfare – ha dichiarato il presidente dell’Unione Raffaele Cortesi -. Il convegno di Fusignano di venerdì scorso e il laboratorio partecipato a esso connesso hanno riscosso entrambi un fortissimo interesse da parte di tutte le associazioni e hanno stimolato gli addetti ai lavori a un confronto e a un contatto diretto con le singole esigenze del territorio. I dipendenti dell’Unione sono usciti dagli uffici, c’è stato uno scambio di input concreto, questo è uno scenario inedito  di condivisione degli obiettivi: stiamo affrontando un’innovazione complessiva dei servizi di welfare, a fronte di una metamorfosi delle esigenze, per continuare a garantire risposte adeguate anche con meno risorse”.

Un successo, quello della scorsa settimana, che è tutto nei numeri: sono stati infatti 257 gli utenti registrati al convegno di venerdì, e ben 279 i partecipanti al laboratorio di sabato. Attraverso il laboratorio partecipativo si è inteso superare la programmazione dei tradizionali piani di zona adottando lo strumento della programmazione partecipata, allargata a un’ampia gamma di attori, passando dalla logica dei tavoli a quella dei processi, lavorando in modo trasversale nella definizione del welfare del futuro. Evocativo il titolo scelto per la giornata: “La comunità che pensa alla comunità”. Il laboratorio è stato condotto attraverso la tecnica dell'open space technology, e ha visto la presenza di cittadini provenienti da tutta l'Unione, chiamati a portare il proprio contributo di idee e progetti per la programmazione della salute e del benessere sociale.

L’instant book è consultabile sul sito internet www.labassaromagna2020.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento