La mobilità sostenibile funziona: già 8100 utenti sul 'Green-Go Bus'

Dopo poco più di quattro mesi dall'attivazione della seconda linea gratuita del "Green-Go Bus" il successo è confermato dai numeri di utilizzo

Dopo poco più di quattro mesi dall'attivazione della seconda linea gratuita del "Green-Go Bus" il successo è confermato dai numeri di utilizzo. La navetta che opera da via XX settembre a via della Costituzione a Faenza ha trasportato oltre 8.100 persone. La fascia di orario più utilizzata è quella serale (17-19.30) seguita da quella pomeridiana (12-14) e quella mattutina (7.30-9.30). In media siamo attorno ai 100 passeggeri trasportati al giorno.

Dalle statistiche ufficiali emerge come oltre il 67% dei passeggeri provengono e si muovono all’interno del contesto urbano, mentre il restante 33% proviene e lo utilizza da località extra cittadine (Ravenna, Brisighella, Riolo Terme, Tredozio, Russi, Reda, Bagnacavallo). Il grado di soddisfazione sul servizio dal centro alla Filanda e viceversa viene commentato e valutato come positivo e adeguato dalla stragrande maggioranza degli utenti (69% dei casi) con un grado di soddisfazione che supera il 90%. La maggior parte degli utilizzatori, per lo più sono donne (69%), lavoratori (39%) seguiti da persone che salgono sul Green-Go per shopping (31%), svago (24%) e studio (6%).

La navetta prevede una corsa ogni 15' circa e permette agli utilizzatori di poter usufruire di sette fermate, di cui due come capolinea. Si tratta di via della Costituzione, piazzale Sercognani, via Naviglio (zona poste) via XX settembre, corso Garibaldi, piazzale Sercognani e via San Silvestro. Parallelamente la prima navetta, attiva dal settembre 2013 che collega piazzale Pancrazi con via Pistocchi, sta invece ottenendo performance molto importanti. Si è raggiunta la quota di 750.000 passeggeri e nelle previsioni c’è di riuscire ad arrivare al milione entro la fine del 2019.

"Siamo molto contenti e soddisfatti della risposta che la città e le persone stanno avendo nei confronti del Green-Go Bus. Un servizio che dà una risposta concreta all’esigenza di una mobilità intra cittadina contemporanea e attenta alle esigenze di eco compatibilità. Ma non ci fermiamo qui - commenta il Presidente dell'omonimo gruppo, Giorgio Erbacci -. In queste settimane abbiamo qualificato ulteriormente i servizi e la qualità degli stessi facendo frequentare agli autisti un corso di formazione per conoscere e approfondire la tematica dell’autismo e della disabilità. Una qualificazione professionale che permette di poter affrontare le eventuali esigenze e problematiche che si possono concretizzare durante gli orari del servizio. Infine abbiamo lanciato un concorso per le scuole che premierà il miglior disegno, sul tema della mobilità sostenibile, e i due migliori saranno trasformati in serigrafie con cui personalizzeremo i Green-Go Bus. Inoltre, abbiamo predisposto degli sticker con messaggi realizzati utilizzando il linguaggio della Comunicazione Aumentativa Alternativa, legati all’utilizzo e al servizio della navetta, apposti sulle entrate dei nostri mezzi".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Violento schianto tra due auto: gravissime madre e figlia

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

  • Prima rovina un'auto durante una manovra, poi investe il proprietario e scappa: il pirata è un nonnino di 86 anni

Torna su
RavennaToday è in caricamento