rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Cronaca

Ravenna celebra il 71esimo della Liberazione: le iniziative

Sabato, alle 10.30 al museo NatuRa di Sant’Alberto (via Rivaletto 25) verrà presentato, in collaborazione con la Provincia e il Parco del Delta del Po, il volume “Sulle tracce della storia"

Venerdì ricorre il 71° anniversario della Liberazione di Ravenna dal nazifascismo. Le iniziative di celebrazione promosse dal Comune prevedono alle 11 in piazza del Popolo la cerimonia di deposizione di corone e omaggio alla lapide in memoria dei Caduti della Seconda guerra mondiale, accompagnata dall’esibizione della banda cittadina, alla presenza del picchetto d’onore militare. Alle 11.30 nella sala preconsiliare del municipio sarà proiettato il video “I giorni della Liberazione”, curato dall’Istituto storico della Resistenza in Ravenna e provincia e che sarà presentato dal direttore Giuseppe Masetti. Interverranno la presidente del consiglio comunale Livia Molducci, Matteo Pezzani in rappresentanza dell’Anpi provinciale, il sindaco Fabrizio Matteucci.

Alle 21 alla sala Buzzi di via Berlinguer 11 è in programma una ulteriore iniziativa, promossa dall’assessorato al Decentramento - consiglio territoriale Ravenna Sud in collaborazione con l’ Istituto storico della Resistenza in Ravenna e provincia e l’Anpi. Si tratta della presentazione del volume di Edmondo Montali “Il comandante Bulow. Arrigo Boldrini partigiano, politico, parlamentare”. L’incontro sarà introdotto da Sergio Frattini, vicepresidente Anpi Ravenna. Giuseppe Masetti, direttore dell’Istituto storico della Resistenza in Ravenna e provincia, approfondirà i contenuti del libro con l’autore.

Sabato, alle 10.30 al museo NatuRa di Sant’Alberto (via Rivaletto 25) verrà presentato, in collaborazione con la Provincia e il Parco del Delta del Po, il volume “Sulle tracce della storia. Paesaggi, cinema, storie di guerra. Guida e mappa dei luoghi della memoria e delle vicende storiche del Novecento che negli anni del secondo conflitto mondiale hanno segnato i territori comunali inseriti in Area GAL Delta 2000”. Interverranno l’assessore comunale al Turismo Massimo Cameliani; l’assessore provinciale alla Cultura Paolo Valenti, il direttore dell’Istituto storico della Resistenza in Ravenna e provincia Giuseppe Masetti, la direttrice del Parco del Delta del Po Maria Pia Pagliarusco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna celebra il 71esimo della Liberazione: le iniziative

RavennaToday è in caricamento