rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

I nudi artistici di Paolo Roversi 'costano caro' al Mar: sospesa la pagina Facebook

Un post contenente alcune fotografie artistiche del fotografo ravennate, i cui lavori sono esposti al Mar, hanno causato la chiusura momentanea della pagina sul social network

Mentre la cultura ravennate prova a ripartire arriva un intoppo inaspettato. Accade tutto sui social, con la pagina Facebook del Mar – Museo d’Arte della città di Ravenna che è stata sospesa a causa di un post nel quale sono state utilizzate alcune fotografie artistiche di Paolo Roversi, protagonista della mostra "Paolo Roversi - Studio Luce" in programma nel museo ravennate fino a domenica 6 giugno 2021.

In pratica, pare che i nudi artistici del fotografo ravennate, che dal 1973 lavora nel suo atelier a Parigi collaborando con grandi magazine e brand della moda internazionale, abbiano violato le norme della community di Facebook. Una violazione che il social network ha punito con la sospensione della pagina del Mar.

"Nell’attesa di aver nuovamente la possibilità di condividere attraveso Facebook le nostre iniziative - afferma lo staff del museo -, invitiamo il pubblico a venire direttamente a visitare la mostra per  ammirare le splendide fotografie che hanno provocato questo spiacevole inconveniente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I nudi artistici di Paolo Roversi 'costano caro' al Mar: sospesa la pagina Facebook

RavennaToday è in caricamento