menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ci mette 'Anema e core' e apre una pizzeria napoletana: "E' la mia passione da sempre"

Il pizzaiolo ha deciso, in questi tempi non facili, di lasciare il suo lavoro e mettersi in proprio seguendo la passione per la cucina e per la pizza

Non si è fatto spaventare dalla 'crisi da Covid' e ha aperto un nuovo locale. In via Argirocastro 38 a Ravenna, nella nuova zona residenziale fra via Romea Nord e il Parco Teodorico, ha aperto la pizzeria d’asporto di Filippo Sorrentino. 'Anema e core' non è solo il nome che ha dato alla sua attività, ma è anche lo spirito con cui ha deciso, in questi tempi non facili, di lasciare il suo lavoro e mettersi in proprio seguendo la passione per la cucina e per la pizza.

"Ho seguito una passione che mi appartiene da sempre - spiega il pizzaiolo - Ho frequentato la scuola alberghiera e lavorato nella ristorazione per vent’anni, poi è arrivata la decisione di aprire una pizzeria seguendo le orme della mia famiglia e i metodi e le tradizioni della mia terra natale. La mia pizza è più alta e soffice rispetto a quella consumata di consueto nel ravennate, voglio offrire al mio cliente una pizza tradizionale napoletana utilizzando ingredienti dell’eccellenza italiana e campana. Anche se la vera pizza, va detto, come la mangi a Napoli non la trovi da altre parti!”.

La pizzeria, al momento aperta solo la sera per l’asporto, offre già una vasta varietà di scelte dalle pizze classiche alle speciali. “Filippo non si è lasciato fermare, seguendo le sue passioni: gli siamo a fianco in questa avventura e siamo certi saprà conquistarsi una clientela attenta ai sapori e alla tradizione della pizza napoletana”, dice Riccardo Ricci Petitoni di Confesercenti Ravenna.

q-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento