Nuovi medici di base a Savio di Ravenna e Russi

In applicazione alle indicazioni normative di riferimento, è facoltà degli assistiti poter esprimere eventuali e diverse scelte

A seguito della sospensione dell'attività medica, prevista presso il secondo ambulatorio a Savio di Ravenna, dei medici Marri e Cimatti, l'Ausl Romagna ha provveduto a incaricare un nuovo medico, la dottoressa Zenepe Xhija, che garantirà la continuità assistenziale presso lo stesso ambulatorio a far data dal 4 gennaio. Si precisa che, in applicazione alle indicazioni normative di riferimento, è facoltà degli assistiti poter esprimere eventuali e diverse scelte, ultilizzando gli sportelli Cup o il Fascicolo Sanitario Elettronico.

A Russi

A seguito del pensionamento del medico di medicina generale Boschi che opera presso il territorio del Comune di Russi, l'Azienda Sanitaria ha provveduto ad incaricare un nuovo medico - dottoressa Argelli - che garantirà la continuità assistenziale. Anche in questo caso è facoltà degli assistiti poter esprimere eventuali e diverse scelte, ultilizzando gli sportelli Cup o il Fascicolo Sanitario Elettronico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cristiano dedica il suo 'brodetto che innamora' al marito e conquista i giudici di Masterchef

  • Tragico infortunio sul lavoro: muore operaio di 26 anni

  • Muore a 26 anni, l'appello: "Aiutateci a trovare una casa per le sue gatte"

  • Nuovo decreto: visite agli amici solo in due, niente asporto dopo le 18 per i bar e 'area bianca'

  • Carcasse di animali e 600mila euro in contanti nello studio: sequestro da 1 milione al veterinario

  • Drammatico ritrovamento in casa: a fianco del divano bruciato il corpo senza vita di una donna

Torna su
RavennaToday è in caricamento