Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Cervia

"Sicuramente Cervia", come comportarsi sulle strade: ecco le patenti per i baby ciclisti

Il personale della Polizia Municipale è rimasto pienamente soddisfatto del comportamento dei ragazzi e dei risultati ottenuti

Si sono svolte in piazza Garibaldi e ai Magazzini del sale le manifestazioni delle patenti del ciclista e del pedone a seconda dell'età dei ragazzi, gli eventi finali che hanno visto coinvolti oltre i 2000 tra bambini e i ragazzi di ogni ordine di scuola nell'ambito del progetto di "Sicuramente Cervia". In concomitanza si è tenuta anche la mostra dei lavori sulla legalità realizzati dai ragazzi delle scuole elementari di Cervia dal titolo “I frutti della legalità”.

Le attività di educazione alla legalità e alla cittadinanza consapevole hanno coinvolto i ragazzi delle scuole, per sensibilizzarli ed educarli su varie tematiche: dall’anticontraffazione al contrasto alla violenza in genere, dall’antimafia all’educazione stradale. Questi percorsi sono stati possibili grazie fondamentale collaborazione con tutti gli Istituti scolastici del territorio, i cui insegnati hanno contribuito in prima persona. 

Gli incontri oltre ad essere un momento di approfondimento tecnico della materia mette anche in luce l'aspetto amico della divisa.
Sono stati inoltre organizzati dalla Polizia Municipale incontri rivolti alle scuole medie e superiori dell’Istituto Alberghiero con il simulatore di guida in dotazione al comando a cui si sono cimentati i ragazzi che hanno frequentato con grande partecipazione e impegno. Il personale della Polizia Municipale è rimasto pienamente soddisfatto del comportamento dei ragazzi e dei risultati ottenuti.

"È un impegno che sta molto a cuore all'amministrazione comunale, impegnata a 360 gradi sul tema della sicurezza e consapevoli dell'importanza di diffondere tra i giovanissimi la cultura della legalità e della sicurezza. Insegnare fin da bambini le regole fondamentali per muoversi in sicurezza e avere comportamenti responsabili significa evitare che da adulti vengano assunti comportamenti pericolosi e illegali", commenta l'assessore alla Sicurezza, Gianni Grandu.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sicuramente Cervia", come comportarsi sulle strade: ecco le patenti per i baby ciclisti

RavennaToday è in caricamento