Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Faenza

Ora è anche sul web il percorso faentino dedicato a Dino Campana

"Faenza - conclude il vice sindaco Isola - rafforza così la propria capacità di realizzare importanti percorsi culturali in modo autonomo e conferma i legami con la poesia di Dino Campana, che ormai caratterizzano in modo stabile la vita culturale e artistica della città"

Lo scorso anno Faenza ha realizzato il "percorso Dino Campana", un itinerario attraverso i luoghi della città evocati nei Canti Orfici o comunque legati alla biografia del poeta marradese, che a Faenza studiò e alla nostra città dedicò pagine memorabili.
Il percorso, costituito da quattordici targhe in ceramica dalle dimensioni di 70x50 centimetri, progettato in occasione del centenario dei Canti Orfici (2014) e inaugurato nel settembre 2016, ora si arricchisce anche di un sito web. 

Il sito è già attivo: è possibile visitare virtualmente i luoghi campaniani attraverso immagini d’epoca e leggere o ascoltare i passi dei Canti Orfici dedicati a essi digitando da computer o da attrezzatura mobile (il sito è particolarmente adatto alla navigazione con smartphone): www.campanaefaenza.it. E' inoltre possibile accedervi fotografando con telefono o tablet il piccolo codice a barre applicato con adesivo su ciascuna targa. Il sito è stato realizzato da Stefano Drei del liceo Torricelli, con la collaborazione del direttore della Pinacoteca comunale Claudio Casadio.

"Con l'iniziativa del sito web collegato al percorso Dino Campana e interrogabile con il qr code da ognuno dei 14 pannelli," - sottolinea il vice sindaco e assessore alla cultura Massimo Isola - "la città di Faenza dimostra ancora una volta la sua capacità di utilizzare gli strumenti più efficienti e di sapere affrontare le sfide dell'innovazione. Non solo il percorso Dino Campana diventa più ricco di informazioni e più interessante, ma il nuovo sito dimostra quali positivi risultati possa dare anche nelle attività culturali la collaborazione tra pubblico e privato". "Faenza - conclude il vice sindaco Isola - rafforza così la propria capacità di realizzare importanti percorsi culturali in modo autonomo e conferma i legami con la poesia di Dino Campana, che ormai caratterizzano in modo stabile la vita culturale e artistica della città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ora è anche sul web il percorso faentino dedicato a Dino Campana

RavennaToday è in caricamento