Pialassa Baiona chiusa, Legambiente: "Stop alle polemiche, si lascino lavorare le autorità"

"Confidiamo che i lavori possano procedere in accordo con le autorità e soprattutto con il benestare di tutte le forze politiche locali, nell'ottica di preservare un importante bene naturale"

Non si placano le polemiche sollevate in merito al temporaneo divieto di accesso allo specchio d'acqua della Piallassa Baiona. Chiusura giustificata da interventi di bonifica ambientale e dall'evidente necessità di limitare la pesca di frodo, diffusa in tutto il bacino del Delta del Po. "Situazioni che possono creare un danno all’economia turistica molto più ingente rispetto ad una chiusura temporanea. Sulla pesca di frodo, grazie al presidio delle forze dell’ordine e delle segnalazioni ricevute dal nostro Servizio di Vigilanza Ambientale, sappiamo bene che quella zona è martoriata dal prelievo illegale di fauna ittica (in particolare vongole). Situazione che sta gravemente inficiando sulla quantità di biomassa presente in Piallassa- commentano da Legambiente Ravenna - Una condizione che non dovrà certamente limitarsi a un blocco della pesca solo a spot, ma che richiederà di una serie di interventi strutturali per contrastare il fenomeno che sta sviluppando delle vere e proprie faide su quel territorio. Per non parlare poi dei rifiuti abbandonati e arenati nello specchio d'acqua che finalmente potranno essere rimossi. Situazione diffusa anche su altri punti del territorio, ma che è ovviamente accolta positivamente in questo contesto. Confidiamo quindi che i lavori possano procedere in accordo con le autorità e soprattutto con il benestare di tutte le forze politiche locali, nell'ottica di preservare un importante bene naturale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento