Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Castel Bolognese

Sagra di Pentecoste, fervono i preparativi della 391° edizione. Arrivano anche i piatti celebrativi

La 391° Sagra di Pentecoste, inoltre, avrà la sua cartolina celebrativa dedicata alla mostra ‘Ricordo e saluti da Castel Bolognese

E’ partito il conto alla rovescia che tra pochi giorni porterà all’atto d’avvio della 391° Sagra di Pentecoste di Castel Bolognese in programma in Piazza Bernardi, e più in generale nel cuore del centro storico di Castel Bolognese, dall’1 al 6 giugno.  Una ricca programmazione, il cui apice è previsto nella giornata conclusiva con il grande concerto live di Paolo Belli & Big Band, frutto della straordinaria sinergia d’intenti tra la Pro Loco di Castel Bolognese e l’amministrazione comunale.

Alla prima realtà, guidata dal presidente Daniele Bambi ed impreziosita dall’operato di centinaia di volontari, è affidato da tempo il compito organizzativo di una delle più importanti e longeve manifestazioni di tutta la Romagna. Un sodalizio attivo e particolarmente dedito alla valorizzazione del patrimonio culturale, folclorico e storico del paese attraverso l’organizzazione di una serie di apprezzate iniziative nel corso dell’anno. Un calendario di appuntamenti che, superato il delicato biennio pandemico, si riapproprierà presto dell’agognata regolarità del suo iter realizzativo.

Un tassello davvero insostituibile alle latitudini castellane come spiega il sindaco Luca Della Godenza: “Una soddisfazione poter rimarcare lo straordinario lavoro di squadra che accomuna tante realtà del territorio schierate in prima linea per garantire la continuità di un evento che appartiene alle nostre tradizioni – sottolinea il primo cittadino -. Ripartiamo fortificando quei valori di socialità, condivisione e partecipazione che delineano l’identità della comunità unitamente al piacere di ritornare a vivere appieno, e insieme, il paese”.  Ma non è tutto. “Il mio ringraziamento va a tutte quelle persone che, attraverso la propria dedizione, hanno alimentato l’intensa vigilia di preparativi e a chi lo farà nei prossimi giorni durante la sagra per garantire al pubblico un’esperienza piacevole e completa – conclude -. Alle nostre parrocchie che animeranno il fascino della sfilata dei carri e degli antichi mestieri ed alla Pro Loco che tiene ben strette le redini della manifestazione. Sarà una Pentecoste nuova che osserveremo con sguardi necessariamente rinnovati. Un’altra tappa significativa lungo quel percorso che conduce ad una nuova normalità”.

La 391° Sagra di Pentecoste, inoltre, avrà la sua cartolina celebrativa dedicata alla mostra ‘Ricordo e saluti da Castel Bolognese’. Un’esposizione curata da Pier Paolo Sangiorgi, con ingresso libero presso la sala espositiva al civico 86/A di via Emilia Interna, che inaugurerà il prossimo 1°giugno alle ore 21 e poi garantirà l’accoglienza del pubblico nelle fasce orarie 20-23 (feriali), 10-12 e 17-23 (festivi). Infine, ma non meno importante, l’approntamento di otto piatti di ceramica dipinti a mano che la Pro Loco di Castel Bolognese consegnerà ai rappresentanti delle sette parrocchie del paese e del municipio in occasione della sfilata dei carri e degli antichi mestieri in programma il 3 giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sagra di Pentecoste, fervono i preparativi della 391° edizione. Arrivano anche i piatti celebrativi
RavennaToday è in caricamento