Cronaca

Sara Dall'Olio rappresenterà l'Italia alla finale mondiale del "Pearl of New York"

Nei prossimi giorni Sara partirà per gli Stati Uniti dove è stata invitata a rappresentare la sua nazione alla finale mondiale della 4 edizione del contest “Pearl of New York”

Il mese di ottobre è ricco di impegni importanti per la cantante cervese Sara Dall’Olio che - dopo essere stata ad Odessa (Ucraina) in qualità di giudice Wapa (World Association of Performing Arts) alla finale internazionale della 2 edizione del contest “Odessa Adagio” che si è tenuta il 4 e 5  ottobre nell’omonima città dove si è anche esibita come special guest riscontrando grande successo - ha fatto parte della giuria tecnica anche alla finale del festival internazionale “Top Voice” che ha avuto luogo il 12 e 13 ottobre a Limena (Padova) con la partecipazione di ben 92 cantanti provenienti da 9 Paesi.

In entrambi i contest Sara ha consegnato un premio speciale al cantante che l’ha più colpita (i “Margarita group” da Sofia nel concorso di Odessa e alla cantante bulgara Maria Bozhinova nel festival di Limena) e ha selezionato le voci migliori alle quali ha consegnato un invito ufficiale per la finale mondiale della prima edizione di un nuovo festival internazionale che si terrà a marzo 2020 nella città di Philadelphia nel quale la cantante cervese farà parte della giuria tecnica.

La parte più emozionante però deve ancora arrivare: nei prossimi giorni infatti Sara partirà per gli Stati Uniti dove è stata invitata a rappresentare la sua nazione alla finale mondiale della 4 edizione del contest “Pearl of New York” che si terrà a Manhattan il 27 ottobre e che vedrà sfidarsi i migliori 30 cantanti provenienti da tutto il mondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sara Dall'Olio rappresenterà l'Italia alla finale mondiale del "Pearl of New York"

RavennaToday è in caricamento