Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Studenti a scuola dai pescatori per conoscere le risorse del mare

Il progetto promuove la conoscenza dell’ecosistema marino e la diffusione della cultura della sana alimentazione attraverso la conoscenza dei prodotti ittici della costa

Partono i percorsi didattici nelle scuole della Costa dell’Emilia-Romagna: sono 79 le classi che parteciperanno al progetto, delle scuole primarie (quarte e quinte) e secondarie di I e II grado di tutto il litorale, da Goro a Cattolica, per un totale di 1.666 alunni. Il progetto “Impariamo con i pescatori", che è partito quest’estate con 55 appuntamenti tra la costa e l’entroterra e ha visto la partecipazione di oltre 5.500 persone, “L'oro azzurro dell'Adriatico" viene ora divulgato attraverso percorsi didattici per conoscere i luoghi e le risorse del nostro mare, delle valli e delle lagune. Il Progetto finanziato dal Flag Costa dell’Emilia-Romagna, a cura di Delta 2000, promuove la conoscenza dell’ecosistema marino e la diffusione della cultura della sana alimentazione attraverso la conoscenza dei prodotti ittici della costa dell’Emilia-Romagna, coinvolgendo direttamente i pescatori e gli operatori legati alla pesca e all’acquacoltura.

Le scuole potranno scegliere tra due percorsi tematici, ambientale e alimentare, che si andranno a sviluppare mediante incontri in aula, e uscite sul territorio, dove gli studenti potranno confrontarsi direttamente con i pescatori e gli operatori ittici della nostra costa. Durante gli incontri in aula saranno affrontati i temi dell’ecosistema marino nel suo complesso, degli aspetti biologici, produttivi ed economici, storico e culturale, le diverse attività legate al mondo della pesca e il significato di una gestione sostenibile delle risorse marine, i prodotti ittici locali e il loro valore nutrizionale. Con l’uscita sul territorio presso una delle marinerie della costa emiliano-romagnola, i ragazzi potranno visitare i luoghi di produzione, ‘toccare con mano’ i prodotti della nostra costa, conoscere da vicino i pescatori. Il percorso si concluderà con una iniziativa a premi che porterà le classi vincitrici in motonave per una uscita alla scoperta dei luoghi della nostra costa.

Il progetto coinvolge inoltre rappresentanti del mondo scolastico e di altri enti in una Cabina di regia che ha il compito di sovraintendere alla realizzazione delle attività. I primi risultati in termini di governance non si fanno attendere: già dal primo incontro con i rappresentanti dell’ufficio scolastico regionale è stato espresso un positivo apprezzamento per l’iniziativa, auspicando che il progetto possa ampliarsi un domani e coinvolgere le scuole di tutta la Regione Emilia-Romagna. “Un auspicio che condivido fortemente - afferma il Presidente del Flag Lorenzo Marchesini – che potrebbe portare anche a valutare di sviluppare un progetto di educazione ambientale e alimentare, sul tema dell’ecosistema del mare e degli aspetti nutrizionali dei prodotti ittici da estendere alle scuole a livello nazionale coinvolgendo anche la rete dei 55 Flag italiani”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti a scuola dai pescatori per conoscere le risorse del mare

RavennaToday è in caricamento