"Tentato rapimento di un bambino dal carrello", il centro commerciale smentisce: "Mai successo"

Circola sui social di vari gruppi ravennati un post terrificante che avverte i cittadini di fare attenzione in quanto al centro commerciale si sarebbe verificato un tentato rapimento di una bambina

Sta circolando da giovedì, sui social di vari gruppi ravennati, un post terrificante che avverte i cittadini di fare attenzione in quanto al centro commerciale Esp si sarebbe verificato un tentato rapimento di una bambina lasciata in un carrello da parte di una "zingara". A smentire la voce - che ciclicamente torna 'di moda' relativamente ai centri commerciali di mezza Italia - è proprio il centro commerciale ravennate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sta circolando sul web un post che contiene informazioni completamente false e diffamatorie - spiegano dall'Esp in una nota - Vogliamo rassicurare i nostri utenti e ribadire ufficialmente che all’interno del nostro centro non si sono verificati episodi di “rapimento di bambini da parte di zingari”. Dispiace che certi falsi contenuti speculativi possano diffondersi rapidamente, facendo leva sulla paura. Ribadiamo che il nostro impegno, attraverso il servizio di sicurezza interno e gli opportuni sistemi di sorveglianza, è in grado di garantire una tranquilla e confortevole esperienza di shopping all’interno della nostra galleria. La direzione del centro Esp si avvarrà della facoltà di intervenire legalmente per impedire azioni diffamatorie della propria immagine nei confronti di coloro che continueranno a produrre o diffondere notizie false".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colto da un malore fatale mentre guida: camionista perde la vita

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Il caso era stato segnalato a "Chi l'ha visto?", trovata l'anziana allontanatasi da Milano

  • Scoppia un incendio nell'allevamento: tanti uccelli morti tra le fiamme

  • Fase due, Bonaccini: "Prudenza o tra qualche settimana dovremo richiudere"

Torna su
RavennaToday è in caricamento