Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Si nasconde nel controsoffitto del bagno in attesa di rubare: preso

L'episodio si è consumato intorno alle 21: tutto ha avuto inizio quando la guardia giurata in servizio di vigilanza, nel corso di una verifica compiuta all'orario di chiusura del centro, ha notato del materiale posizionato in modo anomalo in una zona attigua al locale di rivendita di tabacchi

Ha tentato un furto al centro commerciale "Le Maioliche" di Faenza. Un 21enne romeno, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia del capoluogo manfredo. L'individuo ha numerosi precedenti specifici, essendo già stato denunciato nel dicembre del 2015 per furto aggravato in concorso all’interno di un centro commerciale di Modena e per violazione di domicilio commessa a Cervia nel gennaio di quest’anno.

L'episodio si è consumato intorno alle 21: tutto ha avuto inizio quando la guardia giurata in servizio di vigilanza, nel corso di una verifica compiuta all’orario di chiusura del centro, ha notato del materiale posizionato in modo anomalo in una zona attigua al locale di rivendita di tabacchi. Su richiesta dell'addetto alla sicurezza, si sono portati sul posto gli agenti del locale Commissariato di Polizia, che, eseguita un’accurata verifica, hanno sorpreso il 21enne nascosto nel controsoffitto del bagno con il chiaro intento di attendere la chiusura del centro per poi commettere indisturbato il furto nella vicina tabaccheria. 

L’uomo così sorpreso aveva infatti con sè un capiente borsone all’interno del quale vi erano numerosi attrezzi atti allo scasso, un trapano a batteria con punte, una corda di 10 metri, cacciaviti, tenaglie, guanti e un coltello di 30 centimetri con lama a doppio taglio. Tutto il materiale è stato sequestrato dalla Polizia. Con se aveva anche un telefono cellulare e una tessera sanitaria che, da accertamenti immediatamente effettuati, sono stati rubati ad un cliente del centro commerciale. Processato per direttissima, è stato condannato a otto mesi con pena sospesa e divieto di accesso nei comuni di Faenza e Cervia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si nasconde nel controsoffitto del bagno in attesa di rubare: preso

RavennaToday è in caricamento