Cronaca Cotignola

La Pro Loco di Cotignola devolve 4500 euro al comune di Montegallo

La visita è stata occasione per acquisire contatti e promuovere la vendita di ceste natalizie con prodotti tipici locali, al fine di aiutare le attività di Montegallo

Nei giorni scorsi il sindaco Luca Piovaccari e alcuni membri della Pro Loco di Cotignola si sono recati a Montegallo, il paese in provincia di Ascoli Piceno colpito dal recente terremoto, cui l’associazione cotignolese ha devoluto 4500 euro, di cui 360 raccolti durante l’ultima edizione della Sagra del Vino tipico romagnolo. Il primo cittadino, il presidente della Pro Loco Angela Morganti, insieme ai consiglieri Rosanna Malpezzi e Gianni Scarpa, sono stati accolti dal vice sindaco Tiziano Pignoloni, che li ha condotti in varie frazioni del comune, profondamente danneggiate dalle scosse. La visita è stata occasione per acquisire contatti e promuovere la vendita di ceste natalizie con prodotti tipici locali, al fine di aiutare le attività di Montegallo. La comunità di Cotignola ha risposto acquistando strenne per un valore complessivo di oltre mille euro. Alla donazione della Pro Loco, inoltre, si è aggiunta quella del moto club “I Leoni” di Cotignola, pari a 300 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pro Loco di Cotignola devolve 4500 euro al comune di Montegallo

RavennaToday è in caricamento