La terra trema ancora: nuova leggera scossa di terremoto nel ravennate

Ancora una scossa di terremoto nel ravennate, anche se molto più leggera rispetto a quella che il 15 gennaio ha fatto tremare la città

Ancora una scossa di terremoto nel ravennate, questa volta molto più leggera rispetto a quella che nella notte del 15 gennaio ha fatto tremare la città. Secondo l'Ingv (Istituto nazionale geofisica e vulcanologia) si è trattato di una scossa di magnitudo 2.1 avvenuta intorno alle 22.46 di mercoledì sera, con epicentro a due chilometri a sud est di Solarolo, a una profondita di 27 chilometri. Al momento non si segnalano danni, alcune persone si sono accorte della scossa e hanno lanciato l'allarme sui social.

SEGUITE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK DI RAVENNATODAY!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tuffa nella piscina dell'hotel, poco dopo lo ritrovano morto in acqua

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Trovato senza sensi in acqua, morto un anziano turista in spiaggia

  • Si schianta contro il guard rail in autostrada: automobilista in gravi condizioni

  • Imbocca la Classicana contromano: schianto tra due auto e un camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento