rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Di nuovo visibili le collezioni permanenti del Mar: capolavori in mostra da Luca Longhi a Giorgio Vasari

Riaprono al pubblico l’area del contemporaneo e il corridoio centrale del museo ravennate. Procede intanto il riallestimento della collezione dei mosaici

Dal 24 marzo 2023 le Collezioni permanenti del MAR saranno di nuovo fruibili nella loro quasi totalità. In questa prima fase il percorso di riqualificazione degli spazi espositivi ha interessato l’area del contemporaneo e del corridoio centrale, dedicato alle grandi Pale d’altare con i capolavori, tra gli altri, di Luca Longhi e di Giorgio Vasari. Durante i lavori è stato levigato il pavimento, uniformandolo alle altre zone della pinacoteca, sono state eliminati alcuni tendaggi e sono stati ripuliti gli infissi. I lavori sono stati realizzati con la preziosa collaborazione dell'Assessorato ai lavori pubblici e rientrano in un più ampio piano di riqualificazione degli spazi del museo. 

Dal 24 marzo queste sezioni insieme al Corridoio Guidarello riapriranno al pubblico. Proseguono, invece, i lavori nelle cellette. Questa zona, che ospita parte della collezione antica con opere che vanno dal 1300, a tema devozionale, fino alle opere della celebre bottega ravennate cinquecentesca dei Longhi con testimonianze del padre Luca, dei figli Barbara e Francesco, sarà ancora chiusa al pubblico. Anche i lavori nelle sale espositive e nel quadriportico del piano terra stanno procedendo, questa zona accoglierà la collezione dei mosaici contemporanei.

In questa fase in cui il museo non sarà fruibile totalmente le tariffe di ingresso sono state riviste dalla direzione: il biglietto intero sarà di € 5 e il ridotto di € 3.  Il MAR osserverà il seguente orario: dal martedì alla domenica dalle 14.00 alle 18.00, lunedì chiuso. Un’importante novità riguarda il pubblico under 26 che tutti i mercoledì potrà visitare il MAR gratuitamente, un’iniziativa importante volta ad avvicinare le giovani generazioni al museo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di nuovo visibili le collezioni permanenti del Mar: capolavori in mostra da Luca Longhi a Giorgio Vasari

RavennaToday è in caricamento