rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Economia

Elezioni sindacali in Marcegaglia: Fiom Cgil primo sindacato, crescita di consensi per Fim-Cisl

Al termine delle elezioni per il rinnovo delle Rsu, la Cisl ottiene un delegato in più rispetto allo scorso anno, ma la Cgil rimane il sindacato più votato con 7 delegati su 17

Tra il 21 e il 28 febbraio hanno avuto luogo le votazioni per il rinnovo della Rsu (Rappresentanza sindacale unitaria) e Rls (Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza) all'interno dello stabilimento ravennate di Marcegaglia. La partecipazione al voto è andata oltre al 70% degli aventi diritto. La Fiom Cgil ha ottenuto 237 voti su 639 totali, pari al 37%, un risultato che permette alla Fiom di eleggere 7 delegati Rsu su 17, confermandosi il primo sindacato all'interno dello stabilimento industriale. Un risultato importante arriva anche per la Fim-Cisl Romagna che, complessivamente, rispetto alle precedenti elezioni, vede una crescita dei consensi, passando da 4 a 5 Rsu (di cui 3 rappresentanti nel Collegio Operai e 2 nel Collegio Impiegati), che consente al sindacato di diventare la seconda sigla sindacale dello stabilimento. Nel collegio operai, Fiom Cgil ottiene 182 voti su 450, pari al 40% con l'elezione di 5 delegati, seguita da Fim-Cisl con 3 deelgati. Nel collegio impiegati, la Fim-Cisl è stata la più votata con 64 voti su 189, mentre la Fiom Cgil, ottiene 55 voti. Entrambe ottengono quindi 2 delegati Rsu su 5 totali. Nel collegio unico per l'elezione della Rls, Fim-Cisl ottiene 215 voti, mentre Fiom Cgil ha ottenuto 212 voti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni sindacali in Marcegaglia: Fiom Cgil primo sindacato, crescita di consensi per Fim-Cisl

RavennaToday è in caricamento