Incontri e aperitivi, musica e teatro: ricetta ravennate per un week-end invernale

L'inverno continua ad essere mite e invoglia ad uscire, nonostante il mese - febbraio - riecheggi come sinonimo di tisane calde, cioccolate e tranquille attività domestiche.

L'inverno continua ad essere mite e invoglia ad uscire, nonostante il mese  - febbraio - riecheggi come sinonimo di tisane calde, cioccolate e tranquille attività domestiche. Così, prima che la stagione rischi di cambiare idea (non si sa mai!), perchè non approfittarne per concedersi un'uscita a base di arte e aperitivo fin da VENERDì 19 come l'appuntamento con il nuovo ciclo di SeDici Architettura che riparte dalla splendida location dell'Albergo Cappello, in pieno centro a Ravenna? Un'ocassione "tres chic" per aprire il fine settimana con esperti di architettura e vedere il nuovo libro-guida di Ravenna illustrata curato da Paolo Bolzani.

I TEATRI brulicano come sempre di proposte: segnaliamo un'importante iniziativa benefica della Lilt al Rossini di Lugo, ma anche la grande Sabina Guzzanti al Goldoni di Bagnacavallo, in diretta da un futuro migliore, e il romanticissimo Modigliani di Bocci in programma al Masini, per trasportarci nella Parigi di inizio Novecento fino a domenica 21.

Tanti luoghi pubblici e di cultura aderiscono alla giornata dedicata al risparmio energetico M'Illumino di meno perfetta per insegnare ai BAMBINI valori fondamentali, come il rispetto e la salvaguardia dell'ambiente. Per loro ci sono anche prove di canto gratuite  e un'ottima stagione di teatro per le scuole a Conselice curata da Ivano Marescotti.

Gli eventi di SABATO 20 e DOMENICA 21 prevedono CIBO & VINO ancora più buoni, se sostengono eventi benefici, come la paella di solidaretà che raccoglie fondi per un ospedale keniano, o la cena di finanziamento per il villaggio di Lourene. Gli amanti del Sangiovese, non potranno rinunciare al raduno di sommelier al MIC di Faenza.

PER TUTTA LA FAMIGLIA c'è di ogni, a partire dalla "Gioconda coi baffi" che si potrà ammirare a Ravenna all'inaugurazione della nuova mostra del Mar , ma anche lo spassoso spettacolo "Sherlock Holmes" che unisce Le Arti della Marionetta, Teatro del Drago, Cantieri e la compagnia ferrarese CollettivO CineticO.

In TEATRO si ride anche con le gustose parodie del balletto con gli irriverenti Trockadero all'Alighieri o con gli Amici del Teatro di Cassanigo per chi preferisce la commedia dialettale.

I CONCERTI offrono un felice binomio musica classica-giovani con il duo al femminile Soave e Baccolo che chiude la rassegna Pianobianco e Neroforte e Daria Kubik al Museo Nazionale  con visita guidata finale

Le MOSTRE non mancano mai in zona: tra le novità della settimana, oltre la già citata apertura de La seduzione dell'antico, segnaliamo il Diario fotografico della Grande Guerra alla Biblioteca Oriani e un bell'incontro sull'artista della ceramica Gio Ponti al Mic di Faenza.

In chiusura, la settima arte: i CINEMA offrono, tra gli altri, la talentuosa coppia Redmayne-Vikander di "The danish girl", la commedia tra "Perfetti sconosciuti" di Genovese, vittime dello smartphone e soprattutto dei segreti affidati al diabolico oggetto tecnologico, e last but not least, gli adorabili bradipi di Zootropolis.

...E se avete voglia di guidare: nel week-end forlivese spiccano Natural Expo e Piero della Francesca; a Cesena è tempo di libri e iniziative benefiche, come "AILove you", con medici e musicisti a sostegno della ricerca, infine a Rimini sono protagonisti Laura Morante, Cattelan e la Beer Attraction in zona fiera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento