Servizi e agevolazioni del Comune di Ravenna per persone e famiglie in difficoltà

Un sostegno per anziani, disabili, famiglie in crisi e persone non autosufficienti sul territorio ravennate

Il Comune di Ravenna mette a disposizione dei cittadini ravennati una ampia serie di servizi e agevolazioni a favore di particolari categorie sociali, individui o famiglie che attraversano crisi o momenti di fragilità di tipo sociale o economico.

Per adulti e famiglie in condizione di vulnerabilità sono previsti vari strumenti socio-economici di aiuto a Ravenna. Vediamo alcune possibilità.

Assegno per nucleo familiare

L’Assegno al Nucleo Familiare (Anf) è una prestazione economica erogata dall'Inps ai nuclei familiari di alcune categorie di lavoratori e pensionati. Il Comune di Ravenna mette poi a disposizione un assegno per nuclei familiari con almeno 3 figli minori. Le famiglie interessate possono rivolgersi direttamente agli sportelli sociali operativi sul territorio.

Assegno per maternità di base

Detto anche "assegno di maternità dei comuni", si tratta di una prestazione assistenziale concessa dai comuni e pagata dall'INPS. Ulteriori informazioni a questo link.

Assegno di cura per gli anziani

L'assegno di cura è un contributo a sostegno delle famiglie che si fanno carico di mantenere l’anziano non autosufficiente nel proprio contesto di vita. Clicca qui per maggiori informazioni.

Comunità di recupero

Bonus energia, gas e acqua

Il "bonus sociale" per l'energia elettrica, il gas e l'acqua è una misura che ha l'obiettivo di sostenere le famiglie in condizione di disagio economico, garantendo loro un risparmio sulla spesa annua per le forniture di energia elettrica, gas e acqua. Per saperne di più leggete questa guida.

Centri di accoglienza per persone senza fissa dimora

A chi rivolgersi

Vediamo ora una serie di sportelli e centri a cui rivolgersi per ottenere informazioni e un adeguato sostegno.

Sportello per la Non Autosufficienza

Lo Sportello sociale per la non autosufficienza si rivolge a persone non autosufficienti, anziani, disabili e alle loro famiglie, alle assistenti familiari in cerca di lavoro, alle famiglie in cerca di assistenti familiari, ai cittadini che offrono la loro collaborazione volontaria alla rete dei servizi e alla comunità.

Offre accoglienza e ascolto del bisogno, orientamento e accompagnamento alle famiglie con una risposta personalizzata per progetti di assistenza, informazioni su prestazioni e servizi per assistenti familiari, un servizio di volontariato per le attività di supporto alle persone non autosufficienti e le loro famiglie nelle attività quotidiane, compagnia, accompagnamento e disbrigo pratiche, trasporto sociale per persone disabili e anziani e a coloro che in particolari situazioni non risultino in grado di servirsi dei normali mezzi pubblici; informazioni su agevolazioni fiscali e contributi rivolti a persone disabili per l’acquisto di mezzi di trasporto e modifiche della propria abitazione (ascensore/servoscale, bagni, ecc.) supporto per la compilazione delle domande contributi; rilascio della tessera Carta Bianca per agevolazioni in termine di sconti e diritto di precedenza, organizzazione percorsi formativi per assistenti familiari.

Contatti
Telefono: 0544 482789/485317
Orari: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e il giovedì dalle 14 alle 17
E-mail: nonautosufficienza@comune.ra.it

Sportello Sociale e Servizio Sociale Professionale

Lo Sportello Sociale e il Servizio Sociale Professionale ha tre funzioni principali, infatti si occupa di:
Accoglienza dei cittadini ed orientamento al sistema integrato dei servizi sociali, socio-assistenziali e socio-sanitari;
Presa in carico del cittadino, valutazione del bisogno e definizione di un progetto co-partecipato;
Sviluppo e partecipazione ad iniziative comunitarie, promozione di reti e risorse comunitarie.

L'accesso al servizio sociale avviene attraverso lo Sportello Sociale, in cui viene accolto il cittadino e viene informato sui diritti di accesso alle prestazioni sociali e sulla rete dei servizi sociali, socio-assistenziali e socio-sanitari. Lo Sportello fissa l' appuntamento con l'assistente sociale per gli opportuni approfondimenti.

Le Aree territoriali costituiscono delle unità operative con funzioni gestionali coordinate da un responsabile-coordinatore che gestisce un gruppo di lavoro composto da assistenti sociali, un educatore e da collaboratori sociali e/o amministrativi. Nel Comune di Ravenna sono presenti tre sedi: via Maggiore, via Berlinguer e via Aquileia.

Centro per le famiglie

Il Centro per le famiglie è un servizio promosso e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna che sviluppa attività e iniziative nell’ambito delle politiche per le famiglie, con particolare riferimento al sostegno alla genitorialità, agli impegni di cura familiare ed alla promozione e sviluppo di forme di solidarietà e di aiuto reciproco nella vita quotidiana. E' famiglie italiane e straniere con figli da 0 a 18 anni.

Indirizzo: via Gradisca, 19 a Ravenna 
e-mail: informafamiglie@comune.ra.it
tel. 0544 485830
Orari: dal lunedì al venerdì ore 9.00/13.00 o tramite appuntamento telefonico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento