rotate-mobile
Mercoledì, 26 Giugno 2024
Politica

Elezioni politiche, si parla di giovani, lavoro e università con i candidati di Alleanza Verdi-Sinistra

L'appuntamento alla Rocca Brancaleone con Giovanni Paglia, Valentina Marassi e Federico Martelloni

Martedì 20 settembre, alle 18, alla Rocca Brancaleone di Ravenna è in programma un incontro di Alleanza Verdi Sinistra sui tema università, giovani e politiche del lavoro, con Giovanni Paglia, Valentina Marassi, candidati per Alleanza Verdi Sinistra e Federico Martelloni, docente e ricercatore in Diritto del Lavoro all’Università di Bologna sede di Ravenna. 

"Il tratto distintivo delle nuove generazioni è non riuscire ad immaginare un futuro. L’emergenza climatica soffoca le nostre vite mentre il pianeta, letteralmente, brucia. La crisi economica e sociale ha eroso ancor di più gli stipendi ed aumentato la precarietà. Persino i più basilari diritti – dalla casa all’istruzione, dalla sanità alla libertà di amare – vengono messi in discussione - spiegano da Alleanza Verdi Sinistra - Una sola strada è quella che può portarci fuori da tutto ciò: quella della giustizia sociale e ambientale, dei diritti e delle libertà per ogni essere umano".

"Tutto il programma di Alleanza Verdi Sinistra è strutturato pensando alle giovani generazioni e scritto insieme a loro per riaccendere una speranza e percorre insieme questa strada - prosegue la lista di centrosinistra - Bisogna riportare la conoscenza al centro delle agende politiche, a partire dall’allineamento dei finanziamenti all’istruzione con la media europea (6% del PIL). Abbiamo il più basso numero di giovani laureati, un altissimo livello di dispersione scolastica e le tasse universitarie fra le più proibitive. Per i soli costi nel mondo della scuola e dell’università, all’iscrizione si aggiungono quelli associati agli studi, al trasporto, agli affitti, al materiale didattico e così via. L’accesso allo studio deve essere, libero, gratuito e universale; privo della logica classista. Oggi i giovani che lavorano nella ricerca universitaria vivono in un mondo di precarietà e incertezza. E mentre l’Italia spende in ricerca solo un terzo della Germania e i giovani cervelli sono costretti a fuggire all’estero, crediamo sia fondamentale attuare un’inversione di tendenza: investire in modo consistente in ricerca e sviluppo, partendo dalle università pubbliche. Necessario è anche riaffermare il ruolo del pubblico all’interno della questione abitativa, come agente regolatore e garante di diritti e dignità".

"Alle giovani donne e uomini in Italia viene chiesto sempre di più e viene offerto sempre di meno: vogliamo rompere questo circolo vizioso con un piano straordinario di edilizia pubblica a consumo di suolo zero, trasporti pubblici gratuiti per tutte e tutti gli under 30, eliminazione di contratti pirata e tirocini e stage gratuiti, salario minimo a 10 euro l’ora, diritto allo studio universale fino all’università. Queste proposte sono concrete e perfettamente sostenibili anche in Italia, a patto di rendere equo il nostro sistema fiscale intervenendo su evasione fiscale, grandi patrimoni ed extraprofitti". In caso di maltempo l’incontro si svolgerà nella saletta interna del Rocca Cocktail Bar.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche, si parla di giovani, lavoro e università con i candidati di Alleanza Verdi-Sinistra

RavennaToday è in caricamento